David, il Nonno ICU che coccola i bambini prematuri (VIDEO)

David Deutchman nonno coccola prematuro

David Deutchman da 12 anni è volontario nel reparto di terapia intensiva dove coccola e assiste i bambini prematuri quando non ci sono i genitori.

Nonno ICU aiuta a guarire i bambini prematuri

All'ospedale di Atlanta lo chiamano tutti "ICU Grandpa" (Nonno ICU), che è un acronimo per indicare il reperto di terapia intensiva dove si trovano i neonati che hanno bisogno di cure. David Deutchman, manager in pensione, invece di andare a giocare a bocce o a carte con gli amici o di stare in casa a guardare la tv ha trovato un hobby molto particolare. Da 12 anni fa il volontario per dare supporto ai bambini prematuri. Li coccola, gli canta canzoni, racconta storie, li fa sentire al sicuro.

Il contatto umano che aiuta i neonati

Grazie a questo contatto umano, che sostituisce quello dei genitori quando non possono stare con i loro figli, Nonno ICU è diventato un esempio, un punto di riferimento, una risorsa indispensabile per l'ospedale e anche per la guarigione dei neonati. Le mamme e i papà sanno che c'è qualcuno di cui fidarsi accanto ai loro piccoli quando loro hanno altri impegni ed questo li aiuta anche ad affrontare meglio la situazione difficile. Ci vorrebbero tanti più nonni così, grazie David!

8 comments

Lascia un commento