Philips Avent Biberon Classic+ antireflusso: cosa ne pensa chi l'ha provato

Philips Avent Biberon Classic+ e dosatore

Chiara è la mamma di Maya, una sorridente e allegra bambina di appena 6 mesi. Mamma Chiara ha potuto fare l’allattamento esclusivo per poco tempo, poi il latte ha cominciato a diminuire ed è passata al latte in formula.

 Il Biberon che ha ricevuto a casa è Philips Avent Biberon Classic+ antireflusso con una comoda chiusura con la valvola anticolica, grazie alla quale l’aria viene spinta all’interno del biberon e non finisce nello stomaco dei bambini, diminuendo il fastidioso reflusso. È arrivato con un simpatico motivo di una scimmietta giocoliera che certo per i bambini non fa differenza ma è comunque carino da vedere. Assieme al biberon è stato spedito anche il dosalatte, un innovativo contenitore che, a detta di Chiara, migliora la vita delle mamme.

Inoltre Philips Avent pone molta attenzione alla salute dei bambini e questo biberon non contiene polipropilene.

L'esperienza con Philips Avent Biberon Classic+

Ciao Chiara, grazie per aver accettato di provare il biberon e il dosalatte. Puoi raccontarci la tua esperienza con Philips Avent Biberon Classic+?

L’ho usato sia io che Alessandro (il papà di Maya n.d.r.) e siamo rimasti soddisfatti. In particolare a noi sono piaciute alcune cose, molto diverse dai biberon che usiamo già.

Grazie al collo più largo, riesco ad inserire più facilmente il misurino del latte, anche se credo che sia abbastanza ovvio. È più largo degli altri biberon e, di conseguenza più basso. Questo fa sì che entri con facilità in tutti i microonde senza svitare la tettarella.

Con Philips Avent Biberon Classic+ Maya si è sbrodolata molto meno: quindi questo tipo di tettarella va meglio per lei. Non so dirti se va meglio per tutti i neonati.

Altra cosa che ho trovato diversa da altri biberon e davvero molto utile è il tappo piatto. Se anche non sono a casa, posso preparare il latte per Maya con tutta tranquillità senza temere che la tettarella si contamini. Infatti il tappo è progettato appositamente per poggiarcela sopra mentre si prepara il latte. L’ho trovato molto utile. 

Cosa ci dici invece del dosalatte?

Il dosalatte Philips Avent, nel suo piccolo, mi ha cambiato davvero la vita. Tiene separate 3 dosi di latte, così se devo uscire e sto fuori tutto il giorno porto in giro solo quello e il biberon con l’acqua. Non ho più, sempre con me, un sacchetto gigante della spesa pieno di biberon e tutta la confezione intera di latte. 

Quindi il biberon non ha difetti?

Guarda l’unico che ho trovato è che mi sembra poco ergonomico, per migliorarlo basterebbe mettere qualcosa antiscivolo sull’impugnatura o farlo leggermente più stretto al centro.

In definitiva, te la senti di consigliarlo alle altre mamme?

Sì, assolutamente. Questo biberon va bene da 0 mesi in su perché si cambiano le tettarelle e i bambini ingurgitano meno aria e si sbrodolano meno. Lo consiglio per tutti i motivi che ho detto prima:

  • È compatto e entra in ogni microonde
  • Grazie al dosalatte è comodo da portare in giro
  • Ha il tappo piatto, utile quando se fuori per poggiare la tettarella
  • Le fuoriuscite durante l’allattamento sono sensibilmente minori

Philips Avent biberon Classic+ e dosatore

10 comments

  1. Anna Lisa Di Stefano 18 luglio, 2017 at 20:44 Rispondi

    Ogni bimbo è fatto a modo suo.La mia non si è trovata per niente bene con questi e dopo un po’ abbiamo preso quelli della mam ed è stato tutto un altro vivere. Ma sicuramente ad altri sarà successo il contrario.😄

Lascia un commento