Piscina con i bambini: i consigli per la sicurezza

piscina bambini sicurezza

Quando il mare è lontano, quando il caldo si fa asfissiante e quando per partire per le sospirate vacanze i tempi sono ancora lunghi, i bambini possono fare un tuffo in piscina in tutta tranquillità. È facile trovare un  locale attrezzato, dei parchi acquatici e anche delle strutture gonfiabili da mettere in giardino, sul terrazzo o in balcone per far divertire i piccoli.

In piscina con i bambini: attenzione a virus e batteri

I pericoli che si possono presentare, quando i bambini vanno in piscina, riguardano soprattutto la loro salute. In questi luoghi virus e batteri proliferano con molta facilità, perché adorano le zone umide. Per evitare malanni, virus intestinali, micosi, funghi e altre problematiche è bene seguire alcune semplice regole:

  • fare la doccia prima e dopo il tuffo
  • indossare le ciabatte di gomma quando si cammina intorno alla piscina
  • astenersi dal frequentare questi luoghi se si ha avuto problemi di vomito e diarrea nei giorni precedenti
  • mettere dei tappi per le orecchie per l'acqua per evitare l'eventuale insorgere di otite
  • utilizzare asciugamani e teli sempre puliti
  • non conservare i costumi bagnati  nelle borse del mare

Un tuffo in piscina senza pericoli

Per scongiurare altri tipi di pericoli è importante scegliere di fare un tuffo in piscina con i bambini dove i piccoli sono sorvegliati non solo dai propri accompagnatori, ma anche da un personale della struttura altamente qualificato. Per evitare incidenti assicurarsi che la pavimentazione intorno alla piscina non sia troppo scivolosa ed è bene far indossare una cuffia a tutti i nuotatori, per scongiurare che i capelli si impiglino in qualche bocchettone.

I pediatri, inoltre, consigliano di immergersi con gradualità per far abituare il corpo alla temperatura dell'acqua. Se proprio siete dei genitori ansiosi esiste anche un kit di allarme sicurezza per bambini che aiuta a trovare il piccolo se si perde e avvisa, attraverso un app sullo smartphone, se sta andando in acqua nel momento sbagliato o senza la sorveglianza di un adulto.

Lascia un commento