Ricette di primavera: polpette alle erbette e anacardi

polpette-di-erbette-e-anacardi

La primavera è la stagione delle fioriture, quando viali delle città e balconi delle case si vestono di manti verdi e di fiori. E proprio per restare in tema, che ne dite di portare un po’ di primavera sulla vostra tavola con un antipasto sfizioso? La ricetta che vi proponiamo è quella delle polpette alle erbette e anacardi, perfette anche se avete ospiti vegetariani.

Profumi e colori dell’orto rendono irresistibili queste polpettine, che vi faranno sentire a ogni morso la freschezza di maggiorana e timo, con lo stuzzicante tocco di croccantezza degli anacardi.

Pronte ai fornelli? 

Ingredienti

  • 100 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 2-3 cucchiai di pangrattato
  • 400 gr di erbette di campo (tarassaco, ortica, borragine, ecc.)
  • qualche rametto di maggiorana e di timo
  • 1-2 cucchiai di anacardi
  • olio per friggere
  • sale e pepe quanto basta

Preparazione

Cominciate lavando accuratamente sotto l’acqua corrente le erbette di campo. Quindi sbollentate per pochi minuti le erbette in acqua salata, scolatele, lasciatele intiepidire e sminuzzatele sul tagliere.

In una ciotola, lavorate la ricotta con le erbette tritate, le uova, il pangrattato e gli anacardi pestati in un mortaio. Aggiungete un pizzico di sale e una macinata di pepe, e profumate con timo e maggiorana (anch'essi tritati). Lavorate fino ad avere un impasto omogeneo e ben legato, quindi formate le vostre polpettine.

Quando l’olio è bollente, tuffate le polpettine di erbette e anacardi e cuocetele per qualche minuto, rigirandole spesso così che si dorino in maniera uniforme.

A cottura ultimata, sistemate le polpettine su carta da cucina per far assorbire l’unto in eccesso. Aggiungete a piacere una spolverata di sale e portate in tavola.

Buon appetito!

Lascia un commento