A Rimini arriva Tutti a bordo, il parco per bambini disabili

tutti-a-bordo-parco-disabili

Non tutti i bambini possono giocare nei parchi pubblici. Perché i parchi gioco, che dovrebbero essere un luogo di svago e di allegria, diventano un luogo di tristezza per i bimbi con difficoltà, che magari non camminano, o sono ipovedenti. Ogni gioco è precluso per loro.

A Rimini arriva "Tutti a bordo"

E allora vogliamo fare un applauso al Sindaco di Rimini che invece ha creato un parco inclusivo, dove davvero tutti i bambini possono giocare senza problemi.

Si chiama "Tutti a bordo", è un parco giochi pensato anche per bambini disabili, e di questo genere in Italia ce ne sono giusto altri 30.

Ma come funziona un parco inclusivo?

Non ci sono barriere architettoniche come le scalette, ma rampe di accesso che possono essere affrontate anche da chi ha problemi di deambulazione. Ci sono percorsi pensati per bambini ipovedenti, con oggetti da toccare e scoprire e cartelli in braille.

Ci sono scivoli doppi, dove i bambini possono essere accompagnati dai genitori. La collina accanto al parco poi sarà arricchita di fiori e piante, per stimolare la curiosità di tutti i bambini.

Un’iniziativa davvero lodevole, che speriamo possa essere presa ad esempio anche in tanti altri Comuni.

3 comments

  1. Parchi con giochi accessibili per tutti i bambini 6 aprile, 2016 at 06:43 Rispondi

    Qui potete trovare ulteriori informazioni, e immagini, sul parco giochi di Rimini che è stato realizzato dal Comune di Rimini ma nasce dall’idea di una mamma :-) Cari amici,
    finalmente questa mattina è stata ufficialmente inaugurata la nuova area giochi inclusiva “Tutti a bordo!” che si trova presso il parco Federico Fellini di Rimini vicino al Grand Hotel. La cerimonia si è svolta alla presenza del Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, del Vicesindaco con delega alla protezione sociale Gloria Lisi, dei genitori e delle associazioni di volontariato che hanno promosso e sostenuto la realizzazione della nuova area e alcune classi delle scuole elementari “Ferrari”.
    Si tratta di un’area giochi nata dal desiderio espresso dalla mamma Elvira Cangiano di poter portare i propri figli in un parco giochi adatto a tutti e che ha trovato nel Comune di Rimini la risposta adeguata. http://parchipertutti.blogspot.it/2016/04/rimini-inaugurazione-area-giochi.html

Lascia un commento