Roma, maestra muore di meningite

maestra-muore-meningite-a-roma

Una maestra della scuola elementare "Cesare Battisti" di Roma è morta per una particolare forma di meningite  dovuta al batterio Escherichia Coli nel giro di pochissime ore. La notizia è stata divulgata dall'Asl tramite un'email che è stata inviata a tutti i genitori dei bambini del plesso scolastico.

Meningite, una morte fulminea per l'insegnante

La maestra, una donna di 52 ore che insegnava matematica da circa 30 anni ed era molto conosciuta nella zona, è stata ricoverata all'ospedale San Giovanni nel giorno di Natale, per poi essere trasferita al Policlinico Gemelli per l'aggravarsi delle sue condizioni. Purtroppo la malattia è stata fulminante, ed è spirata il giorno dopo. Si attendono conferme da fonti ospedaliere, ma la causa della morte dovrebbe essere proprio la meningite.

Decine di bambini sottoposti a profilassi

Una volta che si è diffusa la notizia, si è scatenato il panico tra i genitori della "Cesare Battisti", che ha fatto la sua comparsa anche nella serie tv "I Cesaroni" e che conta circa 450 alunni. L'Asl, nell'email inviata ai genitori, li ha invitati a sottoporre a profilassi antibiotica tutti i bambini che hanno avuto contatti con la maestra per diverse ore in un luogo chiuso.

9 comments

Lascia un commento