Scatole delle scarpe: non rompiamole ma ricicliamole!

A volte sembra una battaglia contro i mulino a vento: più ci sforziamo di produrre meno rifiuti e più involucri e confezioni si ammassano.

Resistere alla tentazione di fare “piazza pulita” diviene difficile, ma basta avere a portata di mano alcune semplici idee che il tutto si risolve nel migliore dei modi. Il cambio di stagione è alle porte: fra un repulisti e l'altro, troveremo delle scarpe da buttare che, molto probabilmente, saranno corredate di scatola.

Una scatola fa sempre comodo, vero, ma nel mentre occupa spazio: prima di romperla vediamo insieme come possiamo riutilizzarla.

Possiamo trasformare una scatola per scarpe in uno splendido porta penne, pennarelli e pastelli per i nostri piccoli. Come? Semplice, basterà avere a disposizione un po' di fantasia per decorare le scatole (possiamo ricoprirle con della carta colorata, dipingerle con tempere e pennarelli o con un bel decoupage) e un po' di rotoli di carta igienica. Con della colla fissiamo la base dei rotoli di carta sul fondo et voilà, un organizzatissimo porta penne per i nostri bambini.

E con il coperchio? Niente di più semplice che creare una bellissima cornice da appendere in stanza dei bambini. Basterà foderare l'interno con carta regalo, incollare il più bel disegno del bambino o una sua foto e legare gli estremi con dello spago. Infine, chiodo al muro e un tocco di nuovo alla cameretta.

Per chi invece avesse delle bambine romantiche, basterà un po' più di pazienza per trasformare una vecchia scatola delle scarpe in una casa delle bambole o in un lettino dei peluche. Se siete a corto d'idee, lasciatevi ispirare dalla fantasia dei più piccoli: c'è sempre da prendere lezione!

Lascia un commento