Come scegliere la migliore protezione solare per i bambini

protezione-solare

Durante l'estate è necessario proteggere la pelle dai raggi del sole, con particolare attenzione ai più piccoli. In qualsiasi posto si trovino i bambini durante il periodo estivo, è bene proteggerli sempre con adeguate creme e lozioni, scegliendo la migliore protezione solare più adatta alla pelle del nostro picclo. Anche durante le giornate nuvolose o nei luoghi più freschi, infatti, i raggi solari riescono a penetrare e possono rivelarsi dannosi per le pelli più sensibili.

Protezione solare: si a quella pensata per le pelli dei più piccoli

Nel momento in cui si sceglie una crema per la protezione solare dei più piccoli, bisogna tenere presente tre aspetti fondamentali: innanzitutto, è necessario scegliere un prodotto ideato specificamente per i bambini e di conseguenza più adatto alla loro tipologia di pelle. E' bene assicurarsi che la crema scelta non contenga conservanti, né aggiunta di profumi, per ottenere il prodotto più delicato ed efficace possibile.

Attenzione al fattore di protezione!

In secondo luogo, bisogna optare come minimo per il fattore di protezione (SPF) 30: questo indica che la pelle potrebbe essere esposta per 30 volte in più al sole prima di bruciarsi, rispetto ad una pelle priva della protezione utilizzata.

Ma bisogna comunque tener presente che se il bimbo ha una pelle particolarmente sensibile è necessario usare protezioni più alte e non esporlo al sole per periodi superiori a 30 minuti. 

Rating di protezione UV

Terzo aspetto da considerare riguarda il rating della protezione UV che deve essere a cinque stelle: oltre al fattore SPF, questo assicura che la crema sarà in grado di assorbire un'alta percentuale dei raggi UVA e UVB. Non importa che si tratti di una crema, di una lozione o di uno spray: quello che può aiutare è scegliere un prodotto colorato, che permetta di tenere sotto controllo eventuali parti che non siano state coperte correttamente.

Fondamentale è scegliere un prodotto waterproof, qualora il bimbo venga a contatto con l'acqua. Una volta scelta la crema solare, è consigliabile effettuare una sorta di test, applicando il prodotto sulla pelle del bimbo, per essere sicuri che la sua pelle non abbia alcuna reazione contraria agli ingredienti della lozione.

È inoltre importante, quando si sta per affrontare la giornata di mare e di sole, applicare la crema almeno 15 minuti prima, in modo tale da permetterne il completo assorbimento.

È infine poi buona abitudine ripetere le applicazioni della protezione solare una volta esposti al sole, almeno ogni due ore: sebbene molti prodotti assicurino una durata di 8 ore, soprattutto i bambini possono ridurre facilmente l'effetto della protezione, giocando, andando in acqua o semplicemente utilizzando un asciugamano. 

Lascia un commento