Ansia da separazione a scuola? Il trucco di mamma Louise

ansia da separazione scuola

Per i piccoli non è semplice staccarsi anche per qualche ora dai genitori, soprattutto dalla mamma. Pensiamo ad alcuni bambini che piangono disperatamente prima di entrare all’asilo o il primo giorno di scuola.

Ebbene sì, l’ansia da separazione esiste e i bimbi la vivono in modo diverso. Cosa fare per aiutarli? Louise Mallett ha inventato un semplice gioco che può aiutare i più piccoli a capire che la loro mamma è sempre con loro, anche se non è fisicamente presente.

Ecco come funziona il “bottone degli abbracci” di Mamma Louise.

Mamma Louise e il suo “bottone degli abbracci”

Questa mamma americana ha disegnato due cuoricini: uno all'interno della sua mano e uno su quella del suo piccolo. Quando suo figlio avesse sentito la sua mancanza, avrebbe dovuto premere forte il cuoricino all'interno della sua mano. In questo modo avrebbe ricevuto l'abbraccio inviato dalla sua mamma.

Stessa cosa per lei: avrebbe potuto premere il cuoricino disegnato sul palmo della mano e inviato un grande e dolce abbraccio a suo figlio.

Un modo semplice, un gioco utile per far capire al suo bambino che le paure esistono per tutti ma bisogna trovare un modo per affrontarle.

bottone degli abbracci paura scuola

Il post di mamma Louise su Facebook

Nel post pubblicato su Facebook, mamma Louise racconta che quando si è recata a scuola per prendere suo figlio gli ha chiesto se avesse ricevuto i suoi abbracci. Il piccolo, felice, ha risposto annuendo! Tutte le volte che ha sentito la mancanza della mamma ha premuto il cuoricino e non ha pianto!

Grazie a questo piccolo gioco il suo bambino è riuscito a superare l’ansia da separazione e a vivere in maniera positiva questa distanza.

Alla fine, bastano dei piccoli gesti, semplici, per far stare meglio i nostri bambini e aiutarli a crescere.

Cosa ne pensate mamme, userete anche voi questo trucco con i vostri bimbi?

8 comments

  1. Giovanna Zenoni 9 ottobre, 2017 at 07:20 Rispondi

    Noi abbiamo preso spunto dal libro ‘Zeb la scorta di baci’ ,i primi giorni abbiamo creato la scatola dei baci e ora nella tasca del grembiule quando la saluto,le soffio tanti baci cosi lei ne pesca quando le manco! 😍

Lascia un commento