Sport e salute: i benefici dell'equitazione sui bambini

benefici dell'equitazione sui bambini

Uno degli sport d’elite più amati dai bambini è l'equitazione, una disciplina dal sapore antico ma dalla forte valenza educativa. Diversamente dagli altri sport, infatti, il bambino non è chiamato solo a imparare la tecnica ma anche a relazionarsi con un altro essere vivere con il quale dovrà, necessariamente, costruire un rapporto di fiducia.

Oltre a essere vantaggiosa dal punto di vista dello sviluppo psico-affettivo del bambino, l'equitazione è anche consigliatissima dai pediatri per gli effetti che ha sul fisico. Ma quali sono tutti questi effetti benefici? Scopriamoli insieme.

I benefici dell'equitazione sul fisico dei bambini

Dal punto di vista fisico l'equitazione sviluppa e tonifica la muscolatura del tronco, delle gambe e dei glutei, ma soprattutto migliora la postura in quanto esercita la schiena a rimanere eretta. Inoltre dà la possibilità di vivere all’aria aperta, respirando aria pura e accumulando la giusta dose di vitamina D, utilissima per lo sviluppo di ossa e denti, grazie alla frequente esposizione alla luce del sole.

I benefici dell'equitazione sulla sfera psicologica e affettiva

Trattandosi di una disciplina globale che coinvolge l’intero organismo, l'equitazione ha effetti positivi anche sulla sfera psico-emozionale e comportamentale del bambino. Più nello specifico:

  • accresce l’autocontrollo, poiché il bambino impara a regolare i propri atteggiamenti per non irritare il cavallo;
  • aumenta l’autostima grazie al rapporto con l’animale che rispetta i suoi comandi;
  • favorisce il contatto, la conoscenza e la socializzazione con un altro essere vivente, con il quale il bambino deve creare un rapporto strettissimo;
  • influisce positivamente sullo sviluppo psico-fisico del bambino o dell’adolescente.

Inoltre l'equitazione può essere praticata anche dai bambini in sovrappeso o obesi che avrebbero grosse difficoltà a cimentarsi in altri sport. Infine non è uno sport competitivo, in quanto le gare vengono effettuate solo al termine di un percorso formativo che privilegia anzitutto l’apprendimento e l’interazione tra il bambino e l'animale.

E voi cosa pensate dell’equitazione?

9 comments

Lascia un commento