Un tocco di brio alla casa: ecco la pittura lavagna!

Se siete delle mamme creative, in continuo movimento ed evoluzione, che non tenete mai la casa disposta nello stesso modo per più di 15 giorni di fila, avrete sicuramente sentito parlare della pittura lavagna.
Questo stupendo ritrovato dell’industria del bricolage non è altro che uno strato di pittura, da stendere al pari di qualsiasi altra vernice, su mobili, porte, muri, pavimenti o qualsiasi altro supporto che il vostro estro vi suggerisca, dove poi – munite di gessetti e cancellino – potrete sfogare tutte le vostre idee.
Se non vi piace il disegno, la scritta o il simbolo che avete fatto, cancellate e ricominciate.
Niente di più facile, vero?

Dunque, vediamo come potremmo fare un uso creativo della pittura lavagna...

581499_500600620000398_1473908700_n

Siete dell’idea che il buongiorno si vede dal mattino? Stendete una mano di pittura su quell’anonimo vassoietto che avete messo in credenza e non avete mai il coraggio di tirar fuori: e ogni mattina, date il buongiorno a voi, al vostro compagno o ai vostri cuccioli con una frase o un disegno per l’occasione.

184p1-518x600

Tutto pronto, ma c’è quella cosa che sfugge...tranquille, domani non avrete questa sensazione. Una pennellata al frigo e la lavagnetta frigorifera sarà lo spazio ideale dove segnare tutti gli appuntamenti e i bisogni della giornata che inizia.

chalkboard-walls-26

Tornate a casa con i bambini e tornate anche voi indietro nel tempo: la lavagna nera non sarà che il vostro foglio grande quanto volete per dare spazio alla creatività vostra e dei piccoli, per aiutarli nei compiti e per vincere la paura della lavagna che, ammettiamolo, incute sempre timore in tutti i bambini.

ChalkboardSpiceLidsss_thumb

L’ora della cena si avvicina e una mamma super organizzata come voi non potrà perdersi d’animo fra vasetti delle conserve che avete preparato in autunno. Che dite di questa personalizzazione dei classici vasi porta sugo?

 

Di idee ce ne sono a migliaia, voi ne avete qualcuna da voler condividere con noi?

Lascia un commento