12 anni lei e 17 lui e un figlio in arrivo

baby-genitori

12 anni lei e 17 lui sono davvero troppo pochi per avere un figlio, eppure una giovane coppia ha deciso di mettere al mondo il figlio procreato.

Si è ancora così acerbi e immaturi da rendere inconcepibile la possibilità di rappresentare un punto di riferimento per una creatura appena nata. Eppure l’incoscienza e il desiderio di sperimentare la vita adulta, consumando precocemente un rapporto sessuale, possono determinare un simile paradosso.

La coppia baby di Treviso, tuttavia, ha deciso di tenere il bambino, potendo contare sull'aiuto e sul supporto dei rispettivi genitori, i quali, dopo aver assorbito il colpo iniziale, hanno offerto ai figli comprensione e disponibilità. 

Il precedente due anni fa in provincia di Treviso

Sempre a Treviso 2 anni fa si verificò un episodio analogo: anche in questo caso i baby genitori, lei di 12 anni e lui di 13, poterono contare sul sostegno dei propri familiari, i quali fecero di tutto per rendere l’esperienza della gravidanza e della nascita il meno traumatica possibile.

Sicuramente si tratta di due casi limite ma che dovrebbero comunque far riflettere sul fenomeno, sempre più diffuso, della sessualità attiva in età precoce.  

Please follow and like us:
error

49 comments

  1. Serena Baldassarre 10 Giugno, 2016 at 20:04 Rispondi

    Ma i genitori dove erano? I ragazzi si devono educare …il sesso non è per ragazzini…sono allibita. Comunque bravi! Almeno non l’hanno fatta abortire. .w la vita..non sarà facile ma c’è la faranno…

  2. Nicole Fraticelli 11 Giugno, 2016 at 00:42 Rispondi

    Meglio tenerlo o magari darlo in adozione,o meglio esser aiutata dai genitori.. che buttarlo in un cassonnetto o maltrattarlo. Però credo che a 12 anni andare alle medie..ed essere madre é troppo!! In che mondo viviamo? Che futuro avranno sti ragazzi così giovani? E questo bambino???? Il padre 17 anni senza arte ne parte,senza soldi lavoro istruzione… Completamente ignaro di ciò che gli spetta… Bhooo non ho parole!!!!

  3. Simona Tulli 11 Giugno, 2016 at 03:04 Rispondi

    Sicuramente fanno bene a tenerlo e c penseranno i nonni…ma la vita se l è giocata per sempre…!! loro di un’adolescenza negata e il piccolo di avere per genitori i nonni e per fratelli i genitori!!!

  4. Marzia Scardoni 11 Giugno, 2016 at 06:48 Rispondi

    Comprensione e disponibilità dei genitori???!!… L’articolo vero e proprio parla si un capriccio della bambina, perché solo così la di può chiamare….il bambino verrà dato in adozione alla nascita…per cui….

  5. Barbara Pistillucci 11 Giugno, 2016 at 16:24 Rispondi

    mi dispiace… ma io sono controcorrente. .. sono contraria all’aborto. .. ma in questo caso. .. non so. . gravidanza. .. parto. ..allattamento. ..e poi comunque ho letto che non lo terranno. .. fossi stata la mamma della bimba forse avrei deciso diversamente. .. :'(
    troppo troppo piccola. .. :'( :'(

  6. Elisabetta Sgroi 11 Giugno, 2016 at 20:52 Rispondi

    Pensare che dovrebbero giocare con le bambole,non a fare i fidanzati,sinceramente qua c’è qualcosa che non va ,ma la nostra generazione a dodici anni giocava con le Barbie invece adesso si fa sesso?? Che tristezza

  7. Valentina Fanfoni 11 Giugno, 2016 at 21:17 Rispondi

    …partendo dal presupposto che non saprei se definire bambina o ragazzina una persona di 12 anni, mi domando una cosa… come possono dei genitori far frequentare alla figlia un ragazzo così grande? secondo me a quell’età 5/6 anni di differenza sono un abisso… io fossi stata il ginecologo della 12enne avrei avvisato subito gli assistenti sociali e avrei impedito di portare avanti la gravidanza… a mio parere i genitori che hanno potuto permettete alla figlia di rimanere incinta nel pieno della fanciullezza non sono persone in grado di potersi prendere cura del piccolo!

    • Carola Libonati Viziola 12 Giugno, 2016 at 00:51 Rispondi

      impedito di portare avanti la gravidanza????? Grazie a Dio e illegale…lasciamo stare la tristezza di questa storia, purtroppo ragazze che a dodici anni fanno sesso ormai non è più così strano …il lavoro inizia in casa, in famiglia, educando i nostri figli all’amore per se stessi, e a quei sani valori di purezza che oramai sono superati, in virtù di orrori cme l’aborto!
      Le conseguenze per un errore non le deve pagare un altro essere umano….

    • Valentina Fanfoni 12 Giugno, 2016 at 02:51 Rispondi

      A parte il fatto che l’aborto, se effettuato entro i primi tre mesi, non è illegale, moralmente lo può essere ma a mio parere, come in tutte le cose, ci sono delle eccezioni e questa storia è lo è! A dodici anni per me è inconcepibile che una bambina diventi mamma a prescindere dall’educazione che viene data… per ogni fase della vita c’è la sua età: a 12 anni non si diventa genitori!

  8. Ilaria Liguori 11 Giugno, 2016 at 21:28 Rispondi

    Non penso che il problema sia che a 12 anni si faccia sesso. Se la natura ci rende fisicamente pronti alla procreazione a quell’età probabilmente non è poi così innaturale avere un rapporto sessuale. Più che altro i genitori dovrebbero darsi una svegliata e parlare apertamente di metodi contraccettivi invece di demonizzare (con scarsi risultati anche) il sesso.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.