3 consigli per organizzare al meglio l'album fotografico dei bambini

album-fotografici-bambini

Ogni mamma, alla nascita del proprio figlio, ha un pensiero fisso: immortalare con video e foto ogni momento della crescita. Il primo sorriso, la prima pappa, le prime paroline, i primi passi… questi e tanti altri attimi sono obbligatori da fotografare.

Oggi, poi, nell’era dello smartphone, ogni mamma ha una quantità smisurata di foto: infatti, sono facili da scattare e immediate da condividere con parenti e amici. Ma c’è qualcosa che vince sulla condivisione virtuale: la stampa delle foto. E cosa c’è di meglio di un bell’album fotografico old style per conservare le foto dei bambini?

Mamme.it svela tre consigli per realizzare un album fotografico perfetto: bello da sfogliare, dolce da conservare e perfetto come regalo per i nonni.

1. Selezionare, selezionare e selezionare!

Non lasciatevi prendere la mano: scatti che sembrano unici e irripetibili verranno inevitabilmente sostituiti nel vostro cuore da altri. Ogni bambino è, infatti, una miniera inesauribile di sorrisi, smorfie e facce buffe.

Per questo, quando componete l’album, lasciate passare qualche tempo, fate nuove foto e poi tornate a rivedere le pagine precedenti. Ad esempio, potreste creare man mano un album con tutte le foto del primo anno del bambino; aggiungendole mese per mese avrete modo di rivedere la selezione fatta in passato, prima di stampare.

2. Focalizzare i ricordi importanti

Non servono le foto di cento sorrisi; serve quella del primo sorriso. Stessa cosa vale per il bagnetto, la pappa, i primi passi, il primo viaggio.

È importante, inoltre, selezionare alcune foto del bambino insieme agli zii, ai cuginetti e ai nonni… sarà divertente per lui, una volta cresciuto, vedere le facce giovani delle persone che lo circondano.

3. Inserire date e didascalie

Un album non è tale senza frasi di accompagnamento alle foto. Tutti i ricordi, inoltre, vanno catalogati con la data e altri riferimenti, così da non dimenticare niente. È importante anche dedicare una pagina al peso e all’altezza del bambino, mese per mese.

E voi, come avete realizzato il primo album dei vostri bambini?

1 comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.