Aumentano i bambini con disturbi somatici: l'allarme dei pediatri

aumentano-i-bambini-con-disturbi-somatici-l'allarme-dei-pediatri

Dieci bambini su 100 si ammalano di malattie psico-somatiche, ovvero di disturbi fisici che hanno una matrice psicologica.
Si tratta di un dato in continuo aumento che ha allarmato i pediatri italiani, i quali hanno individuato una vera e propria emergenza.

Disturbi somatici nei bambini: come si manifestano

Quando un paziente, anche in giovanissima età, manifesta dei disturbi il ruolo del medico curante è quello di individuare le cause che hanno portato all'insorgenza della patologia.

Negli ultimi anni i pediatri italiani hanno notato che il numero di bambini che lamentano mal di pancia, cefalea e problemi respiratori è in costate aumento, tuttavia circa il 10% dei piccoli pazienti non ha alcun disturbo di natura fisica. Di fatto dietro alle loro patologie spesso si nasconde un malessere o un disagio relativi al contesto familiare e sociale in cui vivono.

Disturbi somatici nei bambini: cause

I motivi di questo preoccupante incremento dei bambini con disturbi somatomorfi, risiedono probabilmente nei cambiamenti della nostra società, ovvero nella vita degli adulti e che, inevitabilmente, si ripercuote sulle nuove generazioni.
Sempre più spesso i genitori sono assenti per lavoro e i figli subiscono passivamente l'assenza di punti di riferimento che provoca disturbi emotivi, che spesso restano inespressi, trasformandosi con il tempo in sintomi clinici.
In effetti, i malesseri di natura psico-somatica rappresentano una forma di comunicazione che va assolutamente ascoltata.

I pediatri italiani spesso non hanno gli strumenti per aiutare i loro piccoli pazienti e il rischio, in questi casi, è quello di vedere crescere una generazione di persone che si trascina dall'infanzia problematiche che si trasformano in patologie croniche.

Una équipe di pediatri della provincia di Torino ha deciso di collaborare per dare vita ad una rete di supporto che sia in grado di affrontare la nuova problematica. Per questo motivo sono stati organizzati corsi di formazione e seminari : il primo, dal titolo “Quando il corpo parla e non viene ascoltato – Il disturbo somatomorfo: una emergenza in età evolutiva?” è stato organizzato il 1° febbraio 2020 con la partecipazione di neuropsichiatri, pediatri, esperti universitari e le famiglie.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.