Autobus gratis a Bari per neomamme e donne incinte

bari-donne-incinta-autobus

È senz'altro meritevole di lode l’azienda di trasporto pubblico di Bari (Amtab) che ha promosso un’iniziativa in favore delle donne in dolce attesa e delle neomamme (con bimbi di età compresa tra 0 e 9 mesi).

Potranno fruire, infatti, di un tesserino rilasciato a titolo gratuito dalle associazioni promotrici, che consentirà loro di avere libero accesso a tutti i mezzi pubblici della città.

Città Mamma… è nata una Mamma in Città (a Bari)

Sia l’Amtab che il Comune di Bari hanno aderito al progetto “Città Mamma… è nata una Mamma in Città”, che è stato realizzato dall'associazione di promozione sociale “Idee”. Scopo ultimo dell’iniziativa è quello di creare un contesto urbano che sia a misura di mamma e di bebè.

Oltre al trasporto pubblico gratuito sono previste altre numerose agevolazioni in favore delle future mamme e delle neomamme: consulenza ostetrica e pedagogica gratuita; corsi per imparare ad allattare correttamente; sconti per i parcheggi comunali e nei negozi che vendono prodotti per l’infanzia. 

Please follow and like us:
error

49 comments

  1. Valeria Gazzilli 29 Giugno, 2016 at 20:24 Rispondi

    Magariii, a me hanno detto di aspettare il mio turnoalla posta e che nn potevano fare favoritismi, peccato solo che c’erano 100 persone prima di me, e che ero incinta di 9 mesi e fuori temperatura a 40

    • Zia Rua 29 Giugno, 2016 at 22:41 Rispondi

      Si credici!!! Hanno fatto la proposta di aumentare i biglietti fatti tramite sms figuriamoci… Io sto per partorire tra 2 settimane e in tutta la gravidanza se ho trovato 3 persone che mi hanno ceduto il posto è stato troppo!!!

  2. Monia Di Marco 29 Giugno, 2016 at 21:48 Rispondi

    Bologna, cassa prioritaria della coop, faccio regolarmente la fila dietro cento persone, nessuno mi ha mai fatto passare. Una volta ho ceduto il mio posto al disabile in fila dietro a me, anche lui ignorato da tutti

  3. Maria Paparella 29 Giugno, 2016 at 22:08 Rispondi

    Bella idea!!! Quando aspettavo la mia bimba una mia cara amica mi disse: adesso vedrai che tutti saranno gentili. 😂😂😂😂nessuno mi ha ceduto il suo posto neanche al supermercato con la cassa apposita per le donne incinte!!! Per fortuna io stavo bene!!!!!

  4. Cristina Carrillo 29 Giugno, 2016 at 22:15 Rispondi

    Seeee…. E poi una volta che è nato il bimbo cm facciamo senza le discese,l’ascensore sopratutto alle stazioni di treno… In tante stazioni di milano devi salire le scale CN il passeggino … Menomale che sempre c’è qualcuno che ti aiuta a salire le scale… Che vergogna.

  5. Iuliana Enache 30 Giugno, 2016 at 07:56 Rispondi

    Magari!!!!aTorino quando ero incinta e salivo sul pullman nessuno ti offriva un posto;adesso,salgo col passeggino, mi becco tutte le insulte del mondo. Figurati non pagare biglietto. …..😕😕😕

  6. Francesca Battiato 30 Giugno, 2016 at 09:19 Rispondi

    A me hanno fatto sempre passare senza storie sia per la prima gravidanza che adesso perché se c è tanto di cartello é da incivili non rispettarlo. io sto in provincia di pavia. anche al carrefour senza cassa per la precedenza la cassiera ha aperto di proposito la cassa e mi ha fatta passare prima degli altri. Non ho mai incontrato gente maleducata ma so che c è sicuram e non lo trovo civile. una donna in gravidanza ha necessità reali sopratt agli ultimi mesi.

  7. Cammel Barbara Camellini 30 Giugno, 2016 at 10:01 Rispondi

    Magari… Negli uffici nessuno ti fa sedere se seincint di 9 mesi, nessuno che ti apre la porta se hai la carrozzina… anzi sbuffo perché temono che tu gli chieda un favore!
    Solo una volta sono stata aiutata da un signore di circa 70 anni e da una persona non italiana!

  8. Cammel Barbara Camellini 30 Giugno, 2016 at 10:01 Rispondi

    Magari… Negli uffici nessuno ti fa sedere se seincint di 9 mesi, nessuno che ti apre la porta se hai la carrozzina… anzi sbuffo perché temono che tu gli chieda un favore!
    Solo una volta sono stata aiutata da un signore di circa 70 anni e da una persona non italiana!

  9. Elisa Bradshaw Sinuello 30 Giugno, 2016 at 10:17 Rispondi

    Da noi nessuno ti fa mai passare avanti nemmeno se c’è un cartello grande come la Torre Eiffel che dice di dar precedenza alle gravide. Unica volta che mi hanno fatto passare è stata al laboratorio di analisi (privato). E tra l’altro mi stava passando avanti un’altra donna incinta, dopo che io mi ero fatta comunque la coda, ma la ragazza allo sportello mi ha fatto passare. Per il resto le maledette vecchiacce dal medico che hanno tutto il giorno per poter andare a farsi fare le loro ricette del cavolo anche vedendomi in palese difficoltà in affanno di respiro al settimo mese di gravidanza non si sono degnate di dire che potevo passare, anche se dovevo stare due secondi per fare una semplicissima impegnativa. Anche la solidarietà fra donne è un valore ormai in disuso.

  10. Elisa Bradshaw Sinuello 30 Giugno, 2016 at 10:17 Rispondi

    Da noi nessuno ti fa mai passare avanti nemmeno se c’è un cartello grande come la Torre Eiffel che dice di dar precedenza alle gravide. Unica volta che mi hanno fatto passare è stata al laboratorio di analisi (privato). E tra l’altro mi stava passando avanti un’altra donna incinta, dopo che io mi ero fatta comunque la coda, ma la ragazza allo sportello mi ha fatto passare. Per il resto le maledette vecchiacce dal medico che hanno tutto il giorno per poter andare a farsi fare le loro ricette del cavolo anche vedendomi in palese difficoltà in affanno di respiro al settimo mese di gravidanza non si sono degnate di dire che potevo passare, anche se dovevo stare due secondi per fare una semplicissima impegnativa. Anche la solidarietà fra donne è un valore ormai in disuso.

  11. Valentina Picarazzi 1 Luglio, 2016 at 01:51 Rispondi

    Latina.
    Quando avevo il pancione l’unico posto dove non facevo fila per gentile attenzione delle cassiere (e non perché qualcuno mi chiedeva se volessi passare!) era il Carrefour, poi ovunque ho sempre fatto file assurde, a partire dalle poste, altri supermercati, dal medico per le impegnative e al centro analisi!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.