Avere una sorella ci rende migliori!

sorelle benefici

Uno studio svolto dalla Brigham Young University e pubblicato sul Journal Family Psychology, ha evidenziato che chi ha la fortuna di avere una sorella ha tantissime opportunità di crescere meglio e diventare una persona migliore.

L'accento è posto sulla figura della sorella, e non del fratello, perché le donne hanno un ruolo particolarmente importante nello sviluppo affettivo di chi le circonda. Le donne, dotate di innato istinto materno e protettivo, sono infatti le migliori insegnanti di vita, perché hanno qualità naturali di capacità di ascolto, empatia e condivisione.

Chi ha una sorella, ha un tesoro

Tra sorelle, soprattutto in età infantile, sono all'ordine del giorno dispetti, litigate e scaramucce. Questa competizione è molto salutare per il corretto sviluppo delle relazioni interpersonali, per la propria crescita e anche per l'autostima.

Confrontarsi, fin dalla più tenera età, promuove la sicurezza in se stessi, la voglia di affermazione e la forza di volontà. D'altro canto, in un rapporto alla pari dove a volte si vince e a volte si perde, si impara anche l'equilibrio, l'accettazione delle proprie sconfitte e l'umiltà di non far pesare troppo le vincite.

Chi cresce con una sorella al suo fianco, in definitiva, diventa una persona in grado di approcciarsi agli altri con la giusta determinazione ma limitando il rischio che questa sfoci in prepotenza, violenza o aggressività gratuita. Le sorelle donano equilibrio mentale, abilità nel costruire rapporti funzionali, affettuosi e rispettosi e diplomazia. Tutte qualità rare e preziose, che rendono una persona davvero speciale.

Una sorella ci rende più altruisti, compassionevoli e inclini al perdono

Sempre secondo lo studio della Brigham Young University e dei suoi esperti di relazioni familiari, chi ha una sorella tende a diventare una persona più altruista, attenta agli altri e capace di perdonare. Questo succede proprio grazie agli scontri che possono avvenire in età infantile o adolescenziale.

Litigare ed essere comunque costretti a vivere sotto lo stesso tetto, condividere gli affetti più profondi come i genitori e tutti gli oggetti di uso comune, impone lo sviluppo di un'ottima capacità di auto-regolazione delle proprie emozioni. Grazie alle sorelle, infatti, si impara a non lasciarsi andare alla rabbia o alla tristezza, alla delusione o alla depressione.

Imparare a porsi dei limiti è molto utile per avere buoni rapporti con gli altri e vivere la socialità in modo sereno e soddisfacente.

Nel momento del bisogno, una sorella non si tira indietro

Dati statistici alla mano, le sorelle sembrano essere le figure di riferimento più importanti alle quali rivolgersi quando si ha bisogno di un supporto. Che si tratti di un aiuto pratico o di una parola di consolazione per superare un momento di solitudine, rivolgersi alla propria sorella è sempre la scelta più indicata.

Quali siano i rapporti con loro, le sorelle comprendono e capiscono ma, soprattutto, ci conoscono come le proprie tasche. Quando si sta male, o ci si sente giù di tono, una chiacchierata con la propria sorella è uno dei migliori rimedi al mondo per riacquistare serenità.

Please follow and like us:

34 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.