Bambina disabile può finalmente portare a scuola il suo cane

bambina disabile cane

Questa è una storia americana, che coinvolge una famiglia con una bambina disabile a cui era stata negata la possibilità di portare a scuola il suo cane.

Il legame tra la bambina disabile e il suo cane

La bambina ha 12 anni e vive in Michigan. Ha una malattia rara ed è affetta da una forma di paralisi celebrale fortemente limitante per la sua vita. Il suo cane è un grande supporto per le sue giornate. L’aiuta a muoversi, favorisce i suoi spostamenti e l’assiste come se fosse parte del suo corpo.

La risposta della Corte Suprema

Al divieto da parte della scuola di far portare il cane con sé alla figlia, nel 2012 i genitori della bambina disabile hanno iniziato una causa legale che ora gli ha dato ragione. La Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso che la bambina può vivere la sua educazione scolastica insieme al suo fedele amico.

La madre della bambina ha dichiarato: “Ho visto con i miei occhi come Wonder aiuti mia figlia a crescere in modo più autosufficiente e fiducioso.”

La famiglia specifica che la loro più grande gioia è sapere che le scuole rispettino i bambini disabili senza ostacolare il loro benessere e la loro voglia di indipendenza. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.