Bambini dimenticati in auto: salta la legge sui seggiolini

legge sensori seggiolini auto bambino

Dalla Legge di Bilancio 2018 salta la stretta sui seggiolini per auto salva bebè obbligatori, quelli con un sistema di allarme in grado di avvisare la presenza di un bambino in macchina quando lo si dimentica.

Bambini dimenticati in macchina, nessun dispositivo obbligatorio

Non sono bastate le 65 mila firme per la petizione per salvaguardare la salute dei più piccoli in macchina, infatti nella Legge di Bilancio 2018 non c'è posto per le misure di sicurezza rivolte ai bambini dimenticati in auto. Con le ultime modifiche alla norma sono stati cancellati oltre 2 mila emendamenti tra cui quello di aumentare le sanzioni economiche per chi parla al cellulare mentre guida e l'obbligatorietà di installare dei dispositivi di allarme anti abbandono.

Questi prodotti smart si attivano, con un segnale sonoro o una notifica sul cellulare, ogni qualvolta per sbaglio si lascia un bimbo sul seggiolino. Tale richiesta era stata proposta proprio da un genitore che ha perso un figlio dopo averlo lasciato per ore nella sua automobile. Per evitare il ripetersi di questa tragedia, dovuta alla distrazione per una vita frenetica, che genera un vero e proprio black out della mente, questi emendamenti potevano essere una soluzione.

Sicurezza in auto, le norme sui seggiolini

La mancata introduzione di una normativa per il codice stradale che rende necessario un sistema anti abbandono dei bambini in auto significa, però, che ognuno può scegliere se dotarsi di un tale sistema autonomamente, secondo la propria coscienza o necessità. Nel frattempo alcune case automobilistiche stanno provvedendo per dotare i veicoli con dispositivi con questa funzione. Resta però importante continuare a seguire le norme già esistenti sulla sicurezza in auto, che non sono un optional, in quanto è responsabilità di ogni genitore non mettere a rischio la vita del proprio figlio. Le ultime direttive indicano che è obbligatorio far sedere i piccoli, con statura inferiore a 150 cm, sui seggiolini omologati e adeguati al loro peso. Tutte le sedute devono avere uno schienale e le alzatine non sono più consentite.

4 comments

  1. Maurizio Ricci 12 dicembre, 2017 at 18:05 Rispondi

    Salta la legge non importa chi ha figli piccoli l’ho può sempre comprare che vi aspettavate da sto governo anti italiano non gli frega un caxxo se muore un bambino del popolo tanto l’oro hanno la beby sitter che gli guarda i figli mi raccomando votateli sti bastardi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.