Bambini e matrimonio: idee dal royal wedding

bambini-e-matrimonio-idee-dal-royal-wedding

Durante il matrimonio più chiacchierato dell'anno, ovvero quello fra Meghan e Harry, è stato inevitabile ammirare e applaudire la deliziosa presenza dei piccoli George e Charlotte, figli dei duchi di Cambridge.

Nel corso della cerimonia nuziale, svoltasi nella cappella di St. George, i piccoli paggetti, assieme a un numero cospicuo di bambine, si sono distinti per non aver sbagliato nemmeno un colpo. La presenza attiva dei piccoli ai matrimoni, come ha ben dimostrato la Royal Family, può essere una valida idea per una buona riuscita dei festeggiamenti.

Partecipazione dei bambini al matrimonio

George e Charlotte sono stati i veri protagonisti delle nozze fra gli zii Meghan e Herry. I due fratellini, in compagnia di altri 10 bambini presenti, hanno lasciato tutti piacevolmente a bocca aperta.

A colpire gli spettatori sono stati la precisione delle loro movenze e la bellezza dei loro abiti. Le damigelle flower girls, in vestitini bianchi e coroncine di fiori sui capelli, si sono preoccupate di spargere i petali di rosa a seguito della sposa, mentre i paggetti hanno mantenuto i ruoli classici e tradizionali, come veri ometti.

bambini-e-matrimonio-idee-dal-royal-wedding

L'evento ha dimostrato che la partecipazione attiva dei bambini a un matrimonio, come del resto a qualsiasi altra cerimonia, può essere una buona idea per rendere il festeggiamento memorabile.

Idee e spunti per il matrimonio direttamente dalla Royal Family

Specialmente quando il matrimonio vede la presenza di un numero importante di bambini è buona regola suddividerli in base alla loro età e sesso per attribuire dei compiti specifici.

Ad esempio, le damine, fino a 7 anni di età, potrebbero indossare tutte lo stesso abito, creare un corteo a seguito della sposa, spargere i petali e occuparsi di custodire il bouquet nuziale.

I maschietti, diversamente, potrebbero annunciare l'arrivo in chiesa della sposa, esclamando frasi in coro del tipo "Ecco la sposa!". Inoltre, provvederanno a consegnare le fedi nuziali, sfilando compiti fino all'altare.

Bambini al matrimonio: altre idee

Ulteriori compiti da assegnare indistintamente alle bambine o ai bambini possono essere:

  • consegnare i sacchetti di riso fuori dalla chiesa,
  • aiutare i musicisti a voltare le pagine degli spartiti,
  • leggere brevi citazioni e poesie a tema durante il ricevimento oppure distribuire le bomboniere.

Invece, quando i bambini che parteciperanno alle nozze hanno un'età di almeno 12 anni si può valutare di affidare loro compiti più importanti e responsabili. A questo proposito, si pensi alla lettura durante la cerimonia in chiesa oppure ad una breve performance canora.

La presenza attiva dei bambini contribuirà a creare emozioni dolci e regalerà gioia a tutti gli invitati.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.