Come intrattenere i bambini a un matrimonio?

come intrattenere i bambini a un matrimonio

Credi che solo per gli adulti i matrimoni siano lunghi e stancanti?

Be', per i bambini sono anche molto peggio di così, visto che si ritrovano a stare fuori casa per un giorno intero, vestiti di tutto punto e senza buona parte dei loro giochi preferiti. Bisogna trovare il modo di intrattenerli e lasciare che si divertano tanto, senza dare noie agli invitati. In genere, a far questo ci pensano gli animatori.

Animazione per intrattenere i bambini a un matrimonio

Per intrattenere i bambini a un matrimonio è bene che la location sia scelta anche adatta a loro: è sempre meglio scongiurare il più possibile il rischio che possano farsi male correndo e/o giocando.

È poi compito degli sposi provvedere ad assumere animatori per i bambini al di sopra dei 3 anni e, eventualmente, baby sitter per quelli di un'età inferiore. In compagnia di tate e animatori, i piccoli invitati faranno giochi per ingannare il tempo e socializzare tra di loro.

Idee far divertire i bambini durante il matrimonio

I bambini non sono tutti uguali e hanno una personalità ben marcata. Alcuni amano giocare in squadra o essere al centro dell'attenzione, altri preferiscono dedicarsi ad attività più tranquille.

Con i bimbi più estroversi si possono organizzare piccole recite in onore degli sposi o preparare brani da cantare con loro durante la festa. Per stimolare la fantasia dei bimbi più timidi, invece, si possono preparare brevi storie scritte che poi loro devono completare oppure lasciamo che colorino dei disegni a tema matrimonio.

Una cosa è certa: tutti sarebbero contenti di essere photo repoter junior del ricevimento. Basta avere qualche macchina fotografica usa e getta e lasciare che vengano coinvolti in una divertente gara allo scatto più emozionante o insolito. Come spesso accade, in fin dei conti basta poco per far contenti i bambini!

Lascia un commento