Bambole per la disabilità infantile: 'Doll Like Me', l'iniziativa di una mamma americana

bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

Negli Stati Uniti una mamma ha dato vita a una iniziativa di solidarietà attraverso il fundraising e rivolta alla disabilità infantile: con il progetto "Doll Like Me" infatti crea delle bambole fatte a immagine e somiglianza dei bimbi disabili.bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

Bambole per bambini disabili

Una raccolta fondi organizzata online e tanta fantasia, oltre a una lunga esperienza lavorativa nei reparti di Oncologia Pediatrica: tanto è bastato a una mamma americana per dare vita al progetto "Doll Like Me" (Una Bambola Come Me). Amy Jandrisevits realizza a mano delle bambole con le stesse disabilità dei bimbi a cui sono destinate.

bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

fonte: Facebook

L'idea da cui parte questa iniziativa finanziata attraverso un fundraising è che nell'industria dei giocattoli spesso vi sia poca sensibilità nei confronti di quei bambini che a causa di una patologia, una amputazione o una malformazione fisica non solo si vedono diversi dai propri coetanei ma non hanno nemmeno dei pupazzi in cui "rispecchiarsi".

bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

fonte: Facebook

E anche per tale motivo l'iniziativa di questa intraprendente mamma americana, ex assistente sociale, sta avendo una notevole eco dato che molti dei giocattoli in commercio sono standardizzati e rispondono solo a degli stereotipi.

Come è nato "Doll Like Me"

Avendo lavorato per molto tempo a contatto coi bambini ricoverati in Oncologia, Amy Jandrisevits ha spiegato quanto possa essere importante per loro dal punto di vista terapeutico vedere riflessa nei giocattoli la propria condizione fisica.

bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

fonte: Facebook

"Nel tempo che ho trascorso coi bimbi usavo delle bambole per aiutarli a esprimersi" ha raccontato la diretta interessata che con "Doll Like Me" vuole aiutare i piccoli pazienti ad avere una bambola che assomigli loro.

bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

Ogni creazione costa circa 100 dollari ma per i genitori che non possono permettersi questa cifra la stessa Amy ha creato un fondo attraverso la piattaforma di Go Fund Me a cui poter attingere: al momento pare che questa ex assistente sociale abbia già creato più di 300 bambole e punti a realizzarne delle altre per venire incontro alle richieste sempre crescenti.

bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

fonte: Facebook

"Per me oggi è un onore essere riconosciuta per ciò che faccio" ha concluso la donna, aggiungendo che la componente più bella non è solamente il fatto che esiste ancora gente che crede nel potere della rappresentazione ma anche che in questo modo si insegna ai bambini che loro sono già perfetti come sono, anche con una disabilità.

bambole-per-la-disabilita-infantile-doll-like-me-liniziativa-di-una-mamma-americana

fonte: Facebook

fonte: Facebook

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.