Bimbo deriso per i suoi calzini a cuoricini: interviene la mamma

shona-campbell

Che la cattiveria dei bambini sia proverbiale è un dato di fatto. Così non stupisce che un frugoletto di 3 anni sia stato canzonato dai propri compagni di asilo perché indossava un paio di calzini con i cuoricini, considerati, evidentemente, un indumento femminile.

Ciò che lascia senza parole, tuttavia, è l’atteggiamento della madre di uno di loro che si è accodata alla presa in giro, deridendolo e umiliandolo.

Mamma Shona: "Mio figlio PUÒ indossare quello che vuole!"

Shona Campbell, mamma del piccolo che è stato beffeggiato, venuta a conoscenza dell’accaduto, si è profondamente risentita per l’atteggiamento della sua “collega” mamma e, pertanto, ha scritto un lungo post di sfogo sul proprio profilo Facebook:

Mio figlio può indossare un vestitino, se vuole. Così come può mettersi un cappello di peluche. E se desidera mettersi un paio di calzini con i cuoricini, PUÒ certamente farlo! Sto crescendo mio figlio con l'idea che può essere ciò che vuole e non mi piacciono le persone come te che lo prendono in giro dicendogli che sbaglia a indossare quello che indossa e dando ordini su quello che deve o non deve mettersi”.

Il messaggio di mamma Shona è stato condiviso numerose volte dagli utenti del social network e rappresenta una vera e propria lezione di civiltà per tutte quelle donne che, malgrado siano madri, non hanno la sensibilità di comprendere quanto l’essere dileggiato possa essere per un bambino piccolo un colpo duro da digerire.

Please follow and like us:

8 comments

  1. Cristina Campanale 5 aprile, 2016 at 10:50 Rispondi

    A parte il fatto che mi sembrano calzini uni-sex. Poi a nessuno viene il dubbio che magari i calzini sono un’eredità di una sorella? Magari la mamma non può permettersi un nuovo corredo e sfrutta quello di un figlio precedente? Si sa quanto poco si sfrutta l’abbigliamento dei bambini piccoli e che non tutti hanno soldi da buttare via..Le mamme che l’hanno deriso sono doppiamente cattive

  2. Laura Tafuro 5 aprile, 2016 at 11:07 Rispondi

    Quanta ignoranza c’è purtroppo in giro.. amo il nome di mio figlio GIANMARIA per me ovviamente è il più bello del mondo.. ma ogni tanto penso che potrà essere deriso da bambini perché può sembrare “da femmina”.. già successo.. ma lui non capiva perché piccolino.. e quello della sorellina maschile RACHELE ♥♡♥

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.