Bolzano, tunisino scappa di casa coi suoi due bimbi

Dalla giornata di domenica scorsa, non si hanno più tracce di un uomo di nazionalità tunisina residente a Bolzano che è fuggito assieme ai suoi due figli piccoli: le ricerche sono in corso in tutta Italia dopo il disperato appello della moglie ai media, ma per adesso non c'è alcuna traccia del 33enne.

Papà in fuga con i suoi due bimbi

C'è apprensione a Bolzano per la sorte di due bimbi rispettivamente di 4 e 2 anni, di cui non si ha più traccia dalla giornata di domenica scorsa, quando il loro papà, un uomo tunisino di 33 anni, è scappato via di casa senza dire nulla alla moglie e, al momento, è ancora irreperibile.

Quando nel corso del week end la donna, una 28enne italiana, si è accorta dell'assenza del compagno (oltre che di un borsone e alcuni capi di vestiario) ha immediatamente allertato le forze dell'ordine che si sono messe sulle tracce dell'uomo: Jamel Methenni si sarebbe allontanato coi due figli a bordo di un furgone Fiat Ducato di colore bianco e l'ultimo luogo in cui è transitato (grazie anche al segnale del suo telefono cellulare) sarebbe stata Verona.

Le ipotesi di sequestro e il ritorno in Tunisia

Nelle prossime ore, a meno di sorprese, potrebbe essere formulata contro Methenni l'ipotesi di sequestro di minori ma intanto è caccia all'uomo in tutto il territorio italiano: secondo gli inquirenti, il 33enne sarebbe diretto verso sud mentre si fa largo anche la pista secondo cui Methenni starebbe provando a tornare in Tunisia dopo aver sottratto i bambini alla compagna.

La preoccupazione della donna e delle forze dell'ordine è che due i bimbi, molto piccoli, stiano bene e che il papà non abbia compiuto gesti sconsiderati: secondo quanto si apprende da fonti di stampa locali, pare infatti che Methenni abbia avuto un violento alterco con la moglie negli ultimi giorni e che abbia chiesto espressamente lui alla donna di poter trascorrere il weekend in compagnia dei figli: a posteriori, un evidente pretesto per potersi allontanare di casa e guadagnare tempo prima che fossero allertate le forze dell'ordine.

Please follow and like us:

1 comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.