Bonus casa 2018: e se ristrutturassimo la mansarda?

Velux mansarda

La proroga anche per il 2018 delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni casa sono un'ottima opportunità per fare lavori di abbellimento alle proprie case, magari sfruttando lo spazio della mansarda in maniera pratica e funzionale e, perché no, sfidare il mercato in una compravendita con buone chance di successo.

La proroga sulle detrazioni di ristrutturazione casa

Le concessioni di un altro anno di deroga per i bonus casa, consentono alle famiglie che ipotizzino una ristrutturazione finalizzata ad buon reddito di vendita, di ottenere grandi risparmi ma dovrete focalizzare quali settori sono previsti dal testo di legge. Ad esempio non tutto l'Ecobonus consente ancora una detrazione del 65%, solo alcuni settori come l'installazione di sistemi domotici e di pannelli solari rivolti al risparmio energetico ed all'autonomia eco-friendly in materie di riscaldamento e di energie. Ma care mamme, avete mai pensato di utilizzare lo spazio in mansarda in maniera differente dal solito, aggiungendo valore alla vostra casa?

ristrutturazione mansarda

Da metà del XVI secolo, l'architetto François Mansart ideò la prima concezione di mansarda: ad oggi non molto è cambiato, mantenendo il suo allure e la conferma che questa tipologia abitativa è ancora in grado di affascinare, soprattutto chi cerca una soluzione metropolitana incantevole (considerate che la vista dalle finestre delle mansarde spesso riserva panorami suggestivi essendo posta in alto, immediatamente sotto il tetto) è confermata dalla recente ricerca del Laboratorio Gesti Tec. del Politecnico di Milano.

Tra le soluzioni innovative in campo edile oggi, considerando la potenzialità di riqualificazione domiciliare dei sottotetti, spesso vani vuoti e non utilizzati come potrebbero al contrario essere, la mansarda consente una potenzialità di grande convenienza nella ristrutturazione ed un rapporto tra domanda ed offerta altamente competitivo. Nonostante il costo proporzionale spesso più elevato rispetto a normali appartamenti posti sui livelli inferiori, la mansarda mantiene alto il suo prezzo di vendita per metro quadro perché è sempre e comunque trendy. La sua conformazione geometrica ispira designer dell'arredo ed il costo per metro quadro di una mansarda, mediamente supera di oltre 900 euro per metro quadro le altre abitazioni. In questo si apre un mondo di opportunità e la conferma da parte del governo nell'ultima legge finanziaria di mantenere lo sgravo fiscale Irpef nelle ristrutturazioni strutturali in edilizia del 50% anche per il 2018, è un grande sprone che si rivolge a chi volesse investire sul mattone con la quasi totale sicurezza di centrare il proprio obiettivo.

Più leggi sulle concessioni fiscali

Non solo la legge nazionale sulla ristrutturazione in edilizia consente forti risparmi, ma anche leggi regionali hanno considerato la mansarda come un'opportunità non appieno sfruttata nella potenzialità di riqualificare i sottotetti e di razionalizzare i complessi abitativi sfruttandone appieno i volumi interni. Ovviamente, prima di compiere passi nel buio, converrebbe affidarsi ad un geometra in grado di applicare nei minimi dettagli le ispirazioni relative alle leggi regionali per il recupero dei sottotetti, professionisti in grado di considerare altezze minime, volumetrie, potenzialità architettoniche e documentazioni relative nelle richieste di rimborsi di spesa. Ciò vale per la definizione di una mansarda non pre-esistente: per ciò che riguarda invece le ristrutturazioni di mansarde già destinate ad uso abitativo, la percentuale di aumento del valore dopo una ristrutturazione radicale a volte supera il 40%, mantenendo comunque una media di rivalutazione del 39%, una delle forme di investimento più remunerative oggi.

117321-02-XXL

Considerando quindi il valore finale della mansarda dopo la ristrutturazione, un investimento di alto valore, lo stesso avrà un valore maggiore se durante le fasi di ristrutturazione saranno scelti materiali e complementi di qualità. In quest'ottica peculiare è meglio non risparmiare sulle materie prime, rischiando di perdere valore nel prezzo di vendita. Tra le ditte specializzate in materia di mansarde, la danese Velux è assolutamente una leader mondiale nel settore degli infissi e lucernari proprio rivolti alla mansarda. Ciò è dovuto alla particolare diffusione nelle famiglie danesi del sottotetto come volume abitabile diffuso tra la popolazione, il quale però richiede materiali di grande qualità per resistere alle intemperie, motivo per il quale la tecnologia Velux oggi, può essere considerata quella di un brand di successo nei risultati ottenuti e negli apprezzamenti mondiali ad essa riconosciuta.

Please follow and like us:

1 comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.