Canada: ragazzi con la gonna per denunciare il dress code, il post di due studenti diventa virale

canada-si-vestono-con-la-gonna-per-denunciare-il-dress-code-il-post-di-due-studenti-diventa-virale

Tutto è partito da due studenti canadesi, Tom e Guillaume, che hanno usato i social in un modo molto intelligente, per fare una denuncia contro il dress code. Si sono fotografati con la gonna, e in poco tempo il loro post è diventato virale.

Il loro esempio è stato seguito da tantissimi compagni in varie scuole della zona di Montreal diventando un vero e proprio movimento, a testimonianza di come gli stereotipi legati all'abbigliamento siano davvero superati.

Canada: la parità di genere passa anche dal dress code

Dress code sta per codice di abbigliamento che, come vuole lo stereotipo classico, prevede pantaloni per i ragazzi e gonna per le ragazze.
Questo è vero soprattutto nelle scuole, ed in particolare in una scuola del Québec, dove le ragazze sono spesso criticate per la lunghezza della donna o prese in giro perché, al contrario, non dona loro.

Almeno fino ad oggi, quando gli studenti hanno pensato di iniziare una rivoluzione a favore della libertà di espressione, anche solo tramite i vestiti. Si sono quindi fotografati con la gonna, presto imitati dagli altri studenti maschi, e in pochi giorni il loro post è diventato virale.

Studenti canadesi con la gonna per la libertà di espressione

Spesso i social vengono criticati per l'uso che se ne fa, ma in questo caso c'è da dire che i ragazzi si sono mostrati molto intelligenti.

Per contrastare il dress code, che definiscono 'insensato', hanno pensato di sperimentare sulla propria pelle la gonna imposta alle ragazze. Parlano di stupide regole che vanno cambiate, e si rivolgono ai compagni nonché agli insegnanti, invitandoli a modificare la propria mentalità.

Mi sono posto un paio di domande sulla società odierna e penso davvero che le ragazze non dovrebbero essere sessualizzate per quello che indossano o per come indossano, quindi ho deciso di indossare una gonna per simboleggiare il movimento.

Con lo slogan 'i vestiti non hanno genere' Tom e compagni sono partiti dal presupposto che l'abbigliamento rischia di ipersessualizzare le ragazze, che non sono libere di vestirsi come vogliono.

canada-si-vestono-con-la-gonna-per-denunciare-il-dress-code-il-post-di-due-studenti-diventa-virale

Ho visto il movimento su Instagram - spiega Simon, 16 anni - Diversi ragazzi indossavano la gonna e l'ho trovata stimolante. Quello che vogliamo è denunciare la pressione sociale che mettiamo sulle donne con i loro vestiti e denunciare le molestie e le violenze sessuali di cui sono vittime.

Molto profondo il commento di una studentessa, Mila Martin, che ha scritto che il problema non sono le ragazze che provocano indossando le gonne, ma dei ragazzi che non sono stati educati bene dalle famiglie:

Alle ragazze di oggi viene detto: 'Non puoi indossare la gonna così corta perché distrae i ragazzi'. Il messaggio da far passare invece dovrebbe essere: 'Non proteggere tua figlia, istruisci i tuoi figli'.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.