'Cari mamma e papà, non mi piace più il mio nome': lo straordinario spirito di iniziativa di una bimba di 5 anni

cari-mamma-e-papa-non-mi-piace-piu-il-mio-nome-lo-straordinario-spirito-di-iniziativa-di-una-bimba-di-5-anni

Voglio cambiare il mio nome! Ecco la richiesta di una bambina americana di 5 anni.

Charlie Paige è una bambina americana di 5 anni e ha scritto una lettera ai suoi genitori per cambiare il suo nome. La piccola ha scelto Charlotte, un nome che le comunica sicurezza e forza.

La piccola Charlie chiede di chiamarsi Charlotte

La piccola Charlie ha detto molto presto ai suoi genitori che non era soddisfatta della scelta del suo nome. La richiesta di cambiarlo in un primo momento, non è stata ascoltata.  I genitori infatti erano convinti che la piccola, come molti bambini che iniziano a parlare, avesse solo desiderio di esprimersi e non fosse seria nella sua richiesta.

Charlie quindi all’inizio non ha trovato alcun sostegno dalla mamma e dal papà anche se diceva spesso di voler cambiare nome. La piccola perciò ha deciso di passare ai fatti.

Ha fatto una ricerca per capire quali passaggi fossero necessari per diventare Charlotte ed ha scoperto che è necessario recarsi in tribunale, far pubblicare la richiesta, pagare dai 150 ai 200 dollari per le spese legali ed avere il consenso dei genitori. La bambina infatti, ha solo 5 anni e la legge americana stabilisce che in caso di minori, la mamma e il papà debbano manifestare il proprio assenso.

Charlie ha rimosso il primo ostacolo, quello economico, vendendo braccialetti dell’amicizia. La somma raccolta copre quasi tutta la spesa, la piccola infatti è riuscita a mettere nel suo salvadanaio 150 dollari, una cifra davvero elevata.

Charlie o Charlotte la richiesta della bambina è su TikTok

La madre di Charlie si chiama Bri ed ha iniziato a prendere seriamente la richiesta della figlia quando ha scoperto che la piccola aveva già raccolto i 150 dollari da pagare per il tribunale.

Bri ha un canale TikTok e nei giorni scorsi, ha pubblicato un video in cui ha condiviso una lettera della figlia ai genitori. Charlie ha scritto tutte le motivazioni per le quali chiedeva a mamma e papà di cambiare il suo nome.

Il messaggio della piccola è molto chiaro: la bambina dice che Charlotte le sembra un nome più femminile di Charlie, Charlotte le comunica forza e amore.

La risposta dei social non si è fatta attendere, gran parte dei commenti sono a suo favore. Resta da convincere solo il padre che però le ha già fatto realizzare uno zaino con impresso il nome Charlotte e non Charlie, forse manca poco al cambiamento…

@bri_mom3

#stitch with @bri_mom3 Help us turn dad team Charlotte! tik tok do your thing! #charlietocharlotte #sabiasque #lifestyle #fyp #90saesthetic

♬ original sound - Bri 🖤
Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.