In caso di febbre: che termometro scegliere?

termometro

Misurare la febbre nei bambini, fin da piccoli, è uno di quei gesti che i neogenitori devono imparare a fare con abilità, perché verrà ripetuta moltissime volte nel corso degli anni.

Ma, allora, quale termometro scegliere?

In commercio ne esistono molte tipologie, e di tutti i prezzi. Ma, per i bambini, i due tipi di termometri più adatti sono quello a raggi infrarossi e quello digitale. Vediamoli nel dettaglio.

Termometro a raggi infrarossi

Pro

E’ preciso e facile da utilizzare. Ne esistono modelli da appoggiare sulla pelle del bambino, oppure modelli dotati di puntatore che permette di rilevare la temperatura a distanza senza il contatto diretto. Essi si appoggiano ad esempio alla fronte del bambino e nel giro di pochi secondi danno il risultato.

Contro

Non è consigliato il modello “auricolare”, cioè con rilevazione nell'orecchio, perché rischia di non essere attendibile se usato da mani poco esperte (come quelle dei genitori). La membrana timpanica, infatti, può essere calda anche in assenza di febbre e questo influisce sulla rilevazione. Inoltre, è un apparecchio abbastanza delicato, proprio per il suo livello di precisione, e deve prima essere posto nella stanza in cui si trova il bambino per almeno 5-10 minuti, così da ambientarsi e rilevare la giusta temperatura, senza subire sbalzi per il troppo caldo o il troppo freddo. Inoltre, è molto costoso (dai 60 ai 100€).

Termometro digitale (elettronico)

Pro

E' facile da usare, sia per via rettale (soprattutto con i bambini più piccoli) che ascellare. Sono sufficienti pochi secondi (da 5 a 10 secondi circa) per avere la rilevazione. In commercio ne esistono di tutte le marche e per tutte le tasche e, in generale, hanno un costo molto accessibile (intorno ai 10€).

Contro

E’ meno preciso di quello a infrarossi e la rilevazione potrebbe discostarsi dalla temperatura reale di 0,2-0,3 gradi. Per una rilevazione casalinga, però, è più che sufficiente. 

Please follow and like us:
error

2 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.