Cena gratis per i bimbi se non si usa il cellulare: 'no phone zone' in una catena di ristoranti

cena-gratis-per-i-bimbi-se-non-si-usa-il-cellulare

Una vera e propria "no phone zone" in cui finalmente i genitori dedichino più tempo ai figli che al loro cellulare: è stato questo l'obiettivo di una catena di ristoranti che ha offerto gratuitamente la cena ai bimbi se papà e mamma non usavano a tavola lo smartphone.

Consumazione gratis per chi non usa il cellulare

Sempre più di frequente, negli ultimi anni, nei ristoranti o in qualsiasi locale pubblico capita di vedere persone molto più attente allo schermo del proprio smartphone rispetto a ciò che accade intorno a loro.

Spesso si tratta di genitori che finiscono per dedicare più tempo al cellulare che ai figli seduti accanto, o che lasciano al bimbo il proprio cellulare con giochini o video di youtube per non essere disturbati. In entrabi i casi si dimentica che un pasto fuori casa può essere un importante momento di condivisione. 

Per questo motivo una catena italo-americana di ristoranti ha lanciato di recente nel Regno Unito una curiosa iniziativa, ovvero offrire gratis la cena ai bambini se i loro papà e mamme si impegnavano a non controllare mai il telefonino durante il pasto.

Secondo quanto si apprende, questa sorta di esperimento prevedeva che i genitori lasciassero lo smartphone in un contenitore apposito attorno al tavolo e pare che siano stati 250 i locali della suddetta catena di ristorazione che hanno aderito.

L'iniziativa lanciata nel Regno Unito

Stando a quanto riferito dai promotori di questa iniziativa che sta facendo molto parlare di sé nel Regno Unito, l'obiettivo era dare vita a una sorta di "no phone zone" in ogni ristorante.

L'intento era quello di far riscoprire ai genitori il piacere di mangiare fuori casa coi propri figli e, in seconda battuta, i bimbi non imitassero determinati atteggiamenti come ad esempio quello di controllare in modo compulsivo le notifiche sul telefonino.

La catena italo-americana ha lanciato questa promozione per alcuni giorni già nello scorso mese di dicembre ma è possibile che l'esperimento venga ripetuto se, in base ai dati che saranno raccolti, avrà riscosso l'interesse delle famiglie.

Va ricordato che, secondo una indagine che ha fatto discutere Oltremanica, ben sette bambini su dieci vorrebbero che i genitori passassero più tempo con loro che con lo smartphone in mano, riscoprendo l'importanza di saper giocare assieme e anche di comunicare a tavola.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.