Chiara Ferragni, la sindrome dell'ovaio policistico e la paura di non poter avere figli

chiara-ferragni-la-sindrome-dellovaio-policistico-e-la-paura-di-non-poter-avere-figli

L’influencer Chiara Ferragni oggi è madre felice di due bellissimi bambini, Leone, di 3 anni, e Vittoria, che compirà 1 anno il prossimo il 23 marzo. In passato, ed esattamente poco più di 5 anni fa, però, ebbe una notizia, da parte di un medico, che la avvertiva della difficoltà di diventare madre.
La Ferragni è sposata con Fedez dal 2018 e ha deciso di raccontare la sua storia ai lettori che la seguono appassionatamente sui social durante una diretta.

Il messaggio della Ferragni

L’interesse per questo argomento da parte della notissima influencer on è nuovo ed era stato trattato anche nel 2019, quando aveva parlato di una vicenda che le era accaduta 3 anni prima quando viveva negli Stati Uniti, a Los Angeles. In questa intervista la Ferragni ha voluto ribadire il suo pensiero sull'importanza della cura della propria salute e del proprio corpo.

L’imprenditrice si trovava negli USA da sola e soffriva di una leggera depressione, a causa della quale desiderava tornare nel nostro Paese, cosa che non era possibile a causa del suo lavoro.
Con i vari problemi di salute la Ferragni effettuò una serie di visite mediche ricorrendo anche ad un ginecologo che parlò di un problema fisico difficile da affrontare, quello della sindrome dell’ovaio policistico.

Una comunicazione che rese Chiara Ferragni ancor più terrorizzata dall’idea di non poter avere figli, seppure in quel momento non ne avesse l’intenzione. Per uscire da quella situazione l’influencer decise di prendersi maggiore cura di sé stessa, aiutata anche da un esperto. La cura era relativa non soltanto al corpo ma anche alla mente e con la terapia ed il maggiore interesse per altri aspetti, come la pratica di attività sportive, la situazione è successivamente migliorata.

Il video della settimana

La rinascita e l'arrivo dei figli

Chiara Ferragni ha confermato che l’estate trascorsa nel 2016 è stata fondamentale per far rinascere la tranquillità che ha seguito il momento di difficoltà, grazie alla conoscenza con Fedez, arrivata poco dopo, alla quale si è aggiunto il ritorno in Italia. Con l’arrivo di leone, nel mese di marzo del 2018 è definitivamente sparita la paura di non poter essere madre e poco meno di un anno fa è arrivata la conferma di questo con la nascita di Vittoria.