Cosa rimpiangono di più del passato le mamme?

passato

E’ una delle affermazioni pilastro per tutti i genitori del mondo: avere un figlio è l’esperienza più bella che possa capitare nel corso di una vita. Ancora di più per una mamma che nel grembo sente crescere, giorno dopo giorno per 9 mesi, il tanto amato piccolino.

Secondo una ricerca effettuata da un sito americano, però, nel grande arricchimento emozionale del post-parto, possono venire meno alcuni aspetti che, talvolta, un po’ mancano alle mamme.

Ecco quindi quelle che, seguendo i grandi numeri, sono le cose che una mamma rimpiange di più del suo passato.

La spensieratezza

In cima alla lista spicca la leggerezza mentale: sono numerose, infatti, le donne che hanno confessato di soffrire un po’ questa mancanza dopo essere diventate mamme. Potersi fare quattro passi all'aria aperta, giusto per il gusto di farlo senza pianificazione, ormai non è possibile.

Certamente molte mamme non saranno d’accordo, soprattutto se aiutate da un partner molto presente, capace di prendersi cura dei figli autonomamente per lasciare il giusto spazio alla propria compagnia, ma tant'è.

Lo spazio fisico

Ed è proprio lo spazio un altro elemento critico ad emergere dai risultati del sondaggio sulle mamme: dai giochi ai vestiti, dal passeggino alla culla, le case delle famiglie moderne, spesso piccoline a causa delle ridotte possibilità economiche, lasciano ben poco spazio agli adulti.

L'ordine

Per non parlare del tema dell’ordine: con un figlio, infatti, è difficile mantenere tutto a posto all'interno dell’abitazione e, perché no, anche in automobile, rimpiangendo così un po’ la dinamiche di coppia, quando il salotto ed i tappetini della macchina erano sempre impeccabili.

Il sesso

In questa ricerca ogni tema è consentito: spazio quindi anche ai rimpianti sul sesso, in particolare quello mattutino. Molte mamme, infatti, avrebbero il piacere, almeno qualche giorno all’anno, di poter vivere l’intimità già dalle prime ore della giornata, senza la preoccupazione di un pargolo trotterellante per casa.

Anche la vita sociale, infine, secondo questi dati, patisce l’arrivo di un figlio: un drink dopo il lavoro, un bel film al cinema in mezzo alla settimana, o una cenetta a lume di candela, sembrano essere un ricordo solo legato al passato. 

9 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.