Curare i bambini con gli antibiotici è sempre necessario?

bambini-antibiotici

Da tempo i maggiori esperti in pediatria ritengono che serva più cautela con la somministrazione di antibiotici, i farmaci più utilizzati per i bambini a livello ambulatoriale e per il trattamento delle infezioni respiratorie, soprattutto perché l’uso eccessivo deglistessi ha incrementato negli anni il fenomeno delle resistenze batteriche.

Secondo la Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps) l’uso eccessivo di antibiotici per i bambini è dovuto principalmente a due fattori: la difficoltà nel raggiungere una diagnosi microbiologica dell’infezione senza il ricorso al tampone faringeo e le continue pressioni da parte dei genitori che chiedono a gran voce l’antibiotico perché pensano che possa curare tutto, ma non è assolutamente così.

L’antibiotico andrebbe, infatti, somministrato solo in caso di infezioni batteriche e non per il trattamento di tutte le infezioni respiratorie che nella maggior parte dei casi sono provocate da virus che, al contrario, non possono essere sconfitti con l’antibiotico. Tra l’altro l’uso di antibiotici in caso di malattie virali è inefficace e anche pericoloso, quindi occorre una certa attenzione.  

Attenzione all’antibiotico-resistenza

Sebbene nella maggior parte dei casi gli antibiotici prescritti da medici e pediatri siano effettivamente necessari per la salute dei bambini colpiti da infezioni batteriche, è opportuno non sottovalutare le eventuali reazioni dell’organismo all’uso eccessivo di antibiotici come, ad esempio, l’incremento del fenomeno delle resistenze batteriche.

L’Italia è infatti uno dei paesi europei con livelli più alti di antibiotico-resistenza, specialmente verso batteri molto comuni come lo Streptococco, lo Stafilococco, l’Enterococco e l’Escherichia.  

L’uso corretto dei farmaci antibiotici

Se volete avere maggiori informazioni sull’uso giudizioso degli antibiotici per bambini consigliamo di visionare l’area genitori sul sito www.sipps.it e di riferire, ovviamente, ogni dubbio al pediatra che ha in cura il vostro bambino.

Please follow and like us:
error

12 comments

  1. LA Yle Nicholas 2 Novembre, 2016 at 22:53 Rispondi

    Obbligato a malincuore a dagli l antibiotico in profilassi fino ai 18 mesi x un infezione alle vie urinarie riscontrata alla nascita , adesso ha 8 mesi ed è da 8 mesi che lo prende 😔😔😔non possiamo farne a meno !!! Però ha zero difese immunitarie il mio principino!!

  2. Margaret Messina 3 Novembre, 2016 at 08:19 Rispondi

    Molti pediatri lo prescrivono inutilmente io non l ho mai dato !!!! Non ho ascoltato i medici … magari ho avuto anche fortuna .. il mio 2 giorni massimo di febbre ( che ci vuole ) e il terzo giorno era come nuovo !!! 😆 penso che gli antibiotici vanno dati in precisi problemi e in casi estremi !!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.