Diventare bravi genitori...si, ma un passo alla volta!

bravi-genitori

Essere bravi genitori: si può? Come si fa? Esiste un manuale che ce lo può spiegare per filo e per segno? 

Fare i genitori è per certo il mestiere più difficile del mondo. Un mestiere che non si impara prima di avere un figlio e che nel corso del tempo ci lascia sempre incerti sul da farsi. La sensazione di incertezza ormai accompagna ogni aspetto della vita, e naturalmente quello legato al'essere genitori è uno dei più delicati. Per esperienza sappiamo che se aspettiamo il momento in cui ci sentiremmo all'altezza non faremmo nulla!

I dubbi, le domande e le possibili soluzioni

In ogni momento con i figli si presentano e si presenteranno situazioni in cui presi dal panico iniziamo a chiederci: cosa faccio ora? Cosa rispondo alla sua domanda? Quanti no dire? Sono troppo permissiva o troppo rigida?

Domande naturali e giuste (meglio farsi domande che non porsi mai il problema), eppure a piccoli passi e con un po´di pazienza ce la possiamo fare! Come? Con un po' di buon senso e di calma semplicemente dovremmo scansare ogni dubbio e provare a risolvere il problema che si è presentato.

Sicurezza e fiducia

Per qualsiasi cosa nella vita ci vuole impegno: per le relazioni, nel mondo del lavoro, nel crescere ed educare i figli. Per cui: un respiro profondo e...sicurezza in noi stessi, fiducia nelle nostre capacità, umiltà e buona volontà possono essere i nostri fedeli alleati quando i dubbi ci divorano!

Andiamo avanti, e se faremo qualche errore, pazienza, anche una mamma è un essere umano. L´importante è non chiudersi all'idea di non essere in grado di essere bravi genitori.  

I nostri figli hanno bisogno di un genitore forte che sappia affrontare le difficili situazioni e che lo accompagni con amore e responsabilità nelle fasi di crescita. Questa sicurezza sarà importantissima per il suo futuro: a sua volta diventerà una persona consapevole e autonoma. 

Please follow and like us:
error

1 comment

  1. Giovanna Bragagni 1 Luglio, 2016 at 21:08 Rispondi

    Finalmente un articolo a mio avviso bello, utile…una botta di positività. Leggiamo sempre articoli con cose da fare/non fare/dire per: educare,far ubbidire, crescere un bambino felice, sano, giusto, intelligente, come nutrirlo, come farlo dormire ecc.
    Inevitabilmente un confronto con sé stesse e ogni volta c’è qualcosa che non torna con il manuale della brava mamma perfetta. E i dubbi e le insicurezze aumentano.
    Finalmente…”se qualche volta si sbaglia, pazienza!” L’importante è metterci impegno e amore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.