Ecco perché siamo sempre le ultime a finire di mangiare: una mamma lo spiega in un post

Una donna di Singapore pubblica su face book un post nel quale spiega di avere assistito in un ristorante ad una scenata di un marito nei confronti della moglie. Il motivo della rabbia è che la donna è sempre troppo lenta a mangiare. La risposta a tanta frustrazione è che la donna è anche madre di due figli piccoli a tavola con loro.

La scenata di un marito in un ristorante di Singapore

Christine Koh, una donna di Singapore, pubblica sui social un post nel quale spiega di avere assistito ad uno spiacevole incidente mentre era seduta in un ristorante. Christine racconta di essere stata spettatrice di una classica lite tra genitori. L’uomo all’improvviso ha iniziato ad urlare alla moglie che è sempre troppo lenta a mangiare e che non riesce a spiegarsene il motivo.

La donna fa notare che con loro ci sono i due figli uno nel passeggino ed uno più grande che piange da un'ora. Al termine della sfuriata il padre porta con sé i bambini lasciando la moglie molto imbarazzata, al tavolo da sola a mangiare. Christine ha commentato in un post la scena e ha provato a dare una spiegazione del perché le donne sono sempre le ultime a finire di mangiare. A suo parere il motivo è che le madri sono sempre molto impegnate con i figli e tendono perciò sempre ad anteporre i desideri e i bisogni dei bambini ai propri. Nel caso specifico il bambino nel trasportino era molto piccolo e quello più grande piangeva e pertanto entrambi attiravano l’attenzione della madre.

I commenti sul web

Il post di Christine è diventato virale e ha scatenato migliaia di reazioni e commenti. La maggior parte dei commenti sono stati piuttosto severi nei confronti dell’uomo e Christine ha così pubblicato un secondo post in cui afferma di essersi stupita della situazione poiché gli uomini di Singapore sono molto disponibili a farsi carico anche delle faccende domestiche.

Ha poi ipotizzato che forse il marito ha portato con sé i figli per lasciare la donna libera di poter pranzare senza interruzioni. Il secondo post ha dato vita ad ulteriori commenti sul ruolo dei genitori e sulla gestione della rabbia e della frustrazione. La polemica non sembra placarsi anche perché la parità di genere nel mondo del lavoro e in famiglia è ancora un obiettivo da raggiungere a Singapore e nel resto del mondo.

Please follow and like us: