Encefalopatia spastica: la raccolta di fondi per aiutare Cristian

encefalopatia-spastica-la-raccolta-di-fondi-per-aiutare-cristian

Cristian è un ragazzo che combatte ogni giorno contro le barriere architettoniche o peggio contro mancanze di strutture di ausilio.

Al momento della nascita a Cristian erano state date 24 ore di vita perché nato con una sofferenza fetale e conseguente encefalopatia spastica. Oggi ha 22 anni e ha una voglia di vivere strepitosa.

Le difficoltà nella vita quotidiana

Cristian vive in campagna nell’Astigiano, isolato da centri abitati, con sua mamma che ha 68 anni e ormai non riesce più a gestirlo fisicamente. Le sono sorti infatti problemi alla schiena come conseguenza degli sforzi per sollevare Cristian dalla carrozzina.

Una qualsiasi gita o visita fuori porta deve essere fatta con una vecchia “600” che non è assolutamente più in grado di accogliere Cristian, e quindi le uscite si sono diradate al minimo indispensabile, anche perché la schiena della mamma non riesce più a sostenere tutti gli spostamenti del ragazzo per entrare in una vettura non adatta a lui.

Come aiutare Cristian?

La mamma e lo zio di Cristian stanno battendo tutte le strade per poter ottenere una automobile, anche usata, adatta però alle esigenze di una persona tetraplegica.

Per questo motivo hanno lanciato una campagna di raccolta fondi e vi chiedono un piccolo aiuto per poter acquistare un'auto attrezzata per disabili.

Grazie a chi darà un contributo, affinché Cristian non rimanga sempre chiuso in casa.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.