Festa di compleanno bimbi: qualche regola di bon ton!

festa-di-compleanno

Con la riapertura delle scuole, ricomincia la stagione dei compleanni: ecco allora qualche piccola regola di buona educazione che può rendere la vita più semplice sia a chi organizza che a chi è un semplice invitato a una festa di compleanno.

Qualche regola per chi invita

  1. Location. Il numero degli invitati deve essere relativo alla location. Se avete intenzione di chiamare una classe di 25 bambini (più i genitori), pensare di chiuderli in un appartamento di 80 metri quadri significa farvi odiare da tutti. Cercare il luogo adatto è un atto di gentilezza verso gli ospiti.
  2. Cibo. Quando ricevete le conferme, chiedete se l’ospite ha qualche tipo di intolleranza alimentare, per evitare di trovarsi in difficoltà al momento del buffet.
  3. Discrezione. Se non chiamate l’intera classe, evitate di consegnare gli inviti davanti agli altri bambini, che potrebbero non prenderla bene. Meglio farlo un attimo in privato fuori dalla scuola.
  4. Tate o non tate? Magari non tutti i genitori hanno il tempo di fermarsi per il pomeriggio. Specificate sempre se ci saranno delle tate che si occuperanno dei bambini o se dovranno restare loro.
  5. Regali. Spiegate bene (prima della festa) al bambino che ogni regalo deve essere accettato con un sorriso ed un grazie. Anche se è la palla da neve con dentro Babbo Natale.

Qualche regola per chi riceve l’invito

  1. Inviti.  Rispondete per tempo. Leggeteli bene e controllate luogo e ora, per evitare di presentarvi troppo presto, troppo tardi o non presentarvi affatto perché non avete trovato il posto.
  2. Imbucati. Prima di portare i fratelli di vostro figlio, il cuginetto in visita e chissà chi altro, chiedete informazioni alla padrona di casa. Se scoprite che la festa è in appartamento, meglio non esagerare.
  3. Regalo. Magari piccolo, magari grande insieme alle altre mamme, comunque qualcosa va portato. Se volete andare sul sicuro chiedete pure alla mamma del festeggiato: un’informazione in più è una gaffe in meno.
  4. Abbandono figli. Se si tratta di un giorno lavorativo, e non potete restare, chiedete informazioni alla mamma sul fatto di poter lasciare il piccolo per qualche ora e andarlo a prendere. Inqualificabili le mamme che dicono "devo uscire 5 minuti" e si presentano dopo tre ore.
  5. Fate squadra. Impegnatevi: parlate con le altre mamme e i papà, se serve giocate e colorate con i bambini. Lasciatevi andare: è una festa di compleanno …non una prima alla Scala!

Buon divertimento a tutti!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.