Guida a 5 regali fai da te per neonati

regali-fai-da-te-per-neonati

Siete stufe dei soliti regali da fare ai neonati? Anche noi! E così abbiamo deciso di realizzare una piccola guida ai regali fai da te per neonati. Volete mettere il divertimento e il piacere di regalare una cosa (utile e carina) ma fatta tutta con le vostre mani?

Vediamo allora quali sono le cose che potremmo realizzare direttamente noi: in rete ci sono davvero tante idee interessanti!

Regali fai da te per neonati: fiocco nascita

La futura mamma non vuole il classico fiocco commerciale? Se siete una persona a lei molto vicina, potreste offrirvi di fare il fiocco nascita.

Ovviamente in questo caso niente sorprese: si tratta di un oggetto davvero importante, che sarà appeso in ospedale e poi a casa. Dovete quindi ascoltare e assecondare la futura mamma (e anche il futuro papà) sulla fattezza preferita.

Potete usare tecniche diverse: ci sono fiocchi nascita fatti con il pannolenci, con l’uncinetto, ricamati a punto croce. Ce ne sono di semplicissimi fatti con il tulle: insomma, avete solo l’imbarazzo della scelta!

Un consiglio: iniziate a prepararlo passato il settimo mese, per non rischiare, in caso di non rispetto dei termini da parte del bambino, di lasciare la mamma senza fiocco nascita!

regali-fai-da-te-per-neonati

Regali fai da te per neonato: torta di pannolini bambina

Bellissima, molto semplice a fare e davvero utile: la torta di pannolini bambina ormai spopola! Ecco allora come farla in maniera semplice e veloce.

Prendete una base bianca per torte e incollate al centro un rotolo di cartone, come quello della carta stagnola.

Ora arrotolate tutti i pannolini e legateli ad uno ad uno con un elastico. Metteteli in senso verticale intorno al rotolo di cartone. Con un elastico più grande fermateli.

Poi fate un cerchio ancora più esterno, seguendo sempre lo stesso procedimento. Ora passate al livello superiore, che però deve essere più stretto, per riprodurre l’idea delle torte a più piani. Legate intorno al piano un giro di tulle o di nastro rosa e poi completate con un bel bavaglio o un pupazzetto.

Chiudete con cellophane e decorate a piacere.

regali-fai-da-te-per-neonati-torta2

Regali fai da te per neonato: torta di pannolini bambino

Il neonato è un maschietto? Niente paura: potete eseguire tutto il procedimento che abbiamo già indicato in precedenza, ma poi ricordare di decorare che nastri azzurri e bavaglini azzurri.

Per una torta classica vi serviranno circa 30 pannolini. Insomma un regalo davvero carino ma abbastanza economico.

È importante non usare grandi quantità di pannolini, perché sennò c’è il rischio che il piccolo cresca velocemente e la mamma non riesca ad sfruttarli.

regali-fai-da-te-per-neonati2

Regali fai da te per neonato: il cappellino

Amate lavorare all’uncinetto oppure ai ferri? Allora non perdete l’occasione per regalare un cappellino al piccolo.

Si tratta di un indumento sempre utile, sia in inverno che in estate, basta cambiare solo il filato. Nel web trovate tanti interessanti cartamodelli, uno più divertente dell’altro.

Fate attenzione però, prima di realizzarlo: andate a dare un’occhiata al bambino, per evitare di fare un regalo decisamente fuori misura. Noi vi presentiamo questi splendidi cappellini a gufetto e minions, che saranno senza dubbio apprezzati!regali-fai-da-te-per-neonati-cuffietta2

regali-fai-da-te-per-neonati-cuffietta

Regali fai da te per neonato: il bavaglino

Questo è davvero un grande classico, ed è assolutamente semplice da realizzare.

Infatti molti bavaglini sono già predisposto con la parte frontale per il punto croce, e non vi resta che scegliere il colore adatto e mettervi a ricamare.

Vi trovate in difficoltà con le lettere? Niente paura: su Youtube esistono video davvero perfetti che v’insegnano il modo migliore per realizzare ogni lettera.

regali-fai-da-te-per-neonati-bavaglini

Ecco alcuni dei regali fai da te per neonato che ci sono venuti in mente: e voi ne conoscete qualche altro?

Per le immagini torta pannolini bimba, cappellini e bavaglini ringraziamo la nostra amica e lettrice Alessia Pigini, il resto delle immagini sono prese dal web.

Lascia un commento