Halloween, lavoretti ecologici da realizzare con il tuo bambino

halloween-lavoretti-ecologici

La notte più spaventosa dell’anno è in arrivo: la notte del 31 ottobre si festeggia Halloween. Ecco qualche idea per realizzare dei lavoretti semplici ed ecologici con l’aiuto del tuo bimbo.

I pipistrelli dai rotoli di carta igienica

Dipingi di nero un rotolo vuoto di carta igienica, realizza gli occhi, la bocca e altri elementi in base al tuo gusto personale e a quello del tuo piccolo.

Utilizzando del cartoncino nero, disegna le ali del pipistrello e ritagliale con attenzione.

Incolla le ali al rotolo-corpo precedentemente realizzate e il tuo “spaventoso mostriciattolo” è pronto.

Il procedimento è molto semplice, puoi dunque realizzare vari pipistrelli, personalizzando il corpo con dei disegni buffi e originali. Puoi dare libero sfogo alla tua creatività e a quella del tuo bambino. Ma manca poco ad Halloween, iniziate a conservate i rotoli di carta igienica sin da ora.

Cerchietto stregato

È un lavoretto semplice da realizzare con l’aiuto del tuo bambino e allo stesso tempo, un modo per travestirlo, o perché no, mascherarvi insieme includendo anche gli altri membri della famiglia.

Per realizzare questo accessorio ti occorrono:

  • un vecchio cerchietto
  • 2 palline di polistirolo
  • 2 palloncini

Per realizzare l’occhio prendi una pallina di polistirolo e disegna due cerchi uno dentro l’altro: quello interno più piccolo lo colori di nero, l’altro più grande del colore che preferisci. Per rendere questo occhio adatto alla serata di Halloween, puoi disegnare tutto intorno alla pupilla delle linee rosse che rappresentano dei piccoli capillari.

Ora, prendi un palloncino e inserisci al suo interno l’occhio di polistirolo precedentemente realizzato. Fai aderire bene la pallina di polistirolo al palloncino!

Successivamente, taglia il palloncino in corrispondenza del disegno oculare. Lo stesso procedimento vale anche per l’altro occhio. Quando entrambi gli occhi saranno pronti, prendi un vecchio cerchietto e annoda i palloncini rivolgendo gli occhi nella stessa direzione. Il tuo “cerchietto stregato” è pronto all’uso.

Riutilizzando un vecchio accessorio è possibile giocare con il tuo piccolo e mascherarlo, e magari, divertirsi con tutta la famiglia realizzando un cerchietto magico anche per loro.  

La zucca senza zucca

Volete una vera e propria zucca di Halloween, ma non avete voglia di mettervi all'opera con scavini, coltelli eccetera ? Una soluzione facilissima potrebbe essere più banale di quanto crediate : in questa stagione, oltre alle belle zucche esposte nei negozi è già possibile trovare arance e mandarini.

Sarà quindi molto più facile scavare per togliere la polpa del frutto (senza rompere la buccia) oppure disegnare le facce più terrificanti sulle vostre mini-zucche con un pennarello indelebile. Potrete poi inserivi una candelina (meglio quelle a led) oppure una manciata di caramelle !

Volti divertenti dipinti su mandarini e banane per halloween Foto Premium

Le streghe alla finestra

Se avete cartoncino in buone quantità e qualche finestra fronte strada a casa vostra, potete anche pensare di spaventare (o allietare) i vostri vicini con qualche decorazione stregonesca !

Basterà scegliere le sagome che volete, trasferirle su cartoncino nero (riciclato o che potete anche colorare voi) e infine appenderle alla finestra con un filo sottile. Potete anche optare per il nastro adesivo, sapendo però che lascerà dei segni sui vostri vetri.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.