Helena, la bambina affetta da nanismo compie un anno

helena-nanismo

Quando si è in dolce attesa le aspettative sul bambino che verrà sono tante. Avrà gli occhi azzurri, i capelli neri, il sorriso della mamma o del papà, sarà alto, sarà una bambina dolce e delicata, insomma, la fantasia non ha limiti. Ma cosa succede quando queste aspettative vengono tradite? E non si parla di avere gli occhi neri se si sperava fossero azzurri come quelli del papà o verdi come quelli della mamma, ma di problematiche inaspettate che, sebbene raramente, possono verificarsi?

Questa è la storia dei coniugi Jaime Jenkins, di 23 anni e di Jakob Lang, 24. Tutti e due sono persone con un'altezza che possiamo definire discreta, oltre il metro e ottanta, facile immaginare che anche il loro piccolo avrebbe ereditato l'altezza dai due genitori. Ma così non è stato.

Quando Jaime ha effettuato alla 12° settimana di gravidanza un normalissimo controllo di prassi ha scoperto che la sua bambina era affetta da una patologia che, secondo i medici, non le avrebbe consentito di vivere che poche ore.

I due però, dopo aver vissuto tanti mesi in compagnia della loro piccolina, e nell'aspettativa di poterla vedere, non hanno accettato il suggerimento di interrompere la gravidanza che è stata così portata a termine. I due neo genitori erano pronti al peggio e aspettavano solo il momento in cui avrebbero dovuto dirle addio, ma Helena aveva voglia di vivere, una voglia molto più grande di lei.

Dopo sei settimane di lotta, Helena si è stabilizzata. I medici hanno così potuto diagnosticarle una displasia diastrofica, una malattia genetica abbastanza rara che comporta non solo una bassa statura ma anche delle deformità agli arti inferiori e superiori.

Ora Helena ha finalmente compiuto un anno: soprannominata affettuosamente dai genitori Thumbhelena (Pollicina Helena), la bambina, che adora vestirsi da fatina, ha spento la sua prima candelina. I genitori, che hanno diffuso questa storia anche sui social, sperano di poter essere utili a chi si trovasse nelle loro condizioni, incoraggiandoli e mostrando agli altri che c'è sempre una speranza.

helena-nanismo2

Please follow and like us:

32 comments

  1. Leta Laureta 17 settembre, 2016 at 18:09 Rispondi

    Quando ero al sesto mese di gravidanza un ginecologo mi ha detto che mia figlia era affetta da nanismo madonna ho passato due settimane d inferno prima della prossima ecografia .. Nn dormivo più 😔😱😰😱 invece poi al osoedale mi hanno detto che tt andava bene è nata di 2.800 e 50 cm ora ha un anno ed è lunga 78 cm .. Auguri a questa meraviglia per il suo primo compleanno e forza e coraggio ai genitori sono grandiii bravi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.