Idee regalo, il disegno che diventa gioiello

Quando si tratta di fare regali, non sempre abbiamo le idee chiare, soprattutto se si tratta di nostro marito, nostra moglie, mamme, papà, insomma, parenti molto prossimi.

Generalmente chi ci ama e ci sta vicino si accontenta soprattutto del pensiero, ma se per una volta vogliamo fare un regalo carino, questo può essere uno spunto interessante.

Tutto quello che ci occorre, oltre a un budget che può partire da un minimo di 70 euro, è un disegno di nostro figlio. Esistono, infatti, delle aziende che, basandosi sul disegno del nostro piccolo, sono in grado di creare dei veri e propri gioielli, in argento e oro. Possono essere dei ciondoli, degli anelli, dei porta chiave, con inciso, o addirittura sagomato, il disegno del nostro bimbo.

Pensiamo un po' alla faccia della nonna quando si troverà un grazioso ciondolo col disegno del suo nipotino, o alla mamma che, scartando il pacchetto, vedrà l'ultimo disegno del suo piccolino inciso su un anello.

I costi, ovviamente, variano secondo la complessità del disegno da incidere, alla grandezza e al tipo di materiale che vogliamo come supporto. Un braccialino con dei pendenti, per esempio, costerà di più di un ciondolo o porta chiavi.

L'idea è comunque molto simpatica, perché ci permetterà non solo di fare un regalo originale e di tendenza, ma anche di conservare per sempre uno dei disegni del nostro bambino.

Se poi volessimo provare con un'idea casalinga low cost, procuriamoci del das, stendiamolo su un tavolo avendo cura di appiattire la superficie e facciamolo disegnare con uno spiedino al nostro bambino. Ritagliamo la sagoma a forma di quadretto, lasciamo asciugare e, se vogliamo, pitturiamo o lucidiamo. Non sarà un gioiello, ma le nonne e i genitori apprezzeranno sicuramente.

2 comments

  1. Robi 23 luglio, 2014 at 09:29 Rispondi

    Wow, idea regalo davvero interessante, sarà sicuramente un bel ricordo da conservare con cura e che durerà nel tempo. Quasi quasi…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.