Il bagnetto, che emozione!

il-bagnetto-che-emozione

Ricordo ancora perfettamente, sebbene siano passati 14 mesi, il primo bagnetto del mio cucciolo, un momento indimenticabile, e penso che sia così per ogni mamma.

Questo processo, quotidiano e naturale nella vita di un adulto, porta con sè ansie e paure quando trasposto alla fragilità e delicatezza del neonato ed un dubbio che sorge in tutte noi è quali prodotti scegliere, io al mio fianco allora e tuttora ho i prodotti Humana BabyCare che vantano un’altissima percentuale di ingredienti naturali e sono Made in Italy.

Paure, preoccupazioni, ma anche relax e tenerezza

Non so spiegarmi perché non vedessi l’ora di fare il bagnetto al mio piccolo, penso che per me rappresentasse un punto di passaggio, una coccola nostra, un modo per conoscerci ancora di più.

Sapevo però, da esperienze di amiche e parenti, che era un momento importante e delicato anche per il mio bimbo; se da un lato poteva rappresentare una sorta di déjà-vu della vita in pancia, parimenti avrebbe potuto spaventarsi o stressarsi se il tutto fosse durato troppo. Ero quindi emozionata e preoccupata allo stesso tempo, ma poi lui, il mio Tommy, ha compiuto il miracolo.

Una volta immerso nell’acqua tiepida si è accoccolato sul mio braccio, ha iniziato a sgambettare allegramente ed è stato amore a prima vista con la sua vaschetta blu.  Il bagnetto è quindi entrato nella nostra routine quotidiana diventando momento di coccole e relax.

Prodotti per il bagnetto: l’importanza di una scelta consapevole

Uno degli aspetti fondamentali per la cura in generale del neonato, dal bagnetto all’idratazione della pelle e alla cura della zona pannolino, è rivestito dalla scelta dei prodotti più adatti alle sue esigenze. Io preferisco scegliere prodotti con ingredienti naturali e che siano privi di parabeni e siliconi, come la linea Humana Baby Care.

Humana è un’azienda presente nel mercato italiano da oltre 65 anni che supporta le famiglia con prodotti specifici per l’alimentazione, il benessere e la cura del bambino. Si approccia al mondo dell’infanzia secondo 3 criteri fondamentali: natura rispettando i naturali ritmi di crescita dei bimbi; scienza rimanendo sempre al passo con le nuove scoperte; cura intesa proprio come accudire e coccolare i bambini.

Ed è in questo contesto che si inserisce la gamma di prodotti Humana BabyCare, nata dalla riformulazione della precedente Linea Humana baby in vendita in farmacie, sanitarie e baby store, che vanta anche logo e packaging nuovi, grazie ai quali è immediato individuare la lista ingredienti in essi contenuti.

Questo aspetto che potrebbe essere considerato trascurabile è di fondamentale importanza per noi mamme specialmente se siamo accompagnate dai nostri piccoli perché abbiamo poco tempo da dedicare alla scelta dei prodotti ed arraffiamo quelli che conosciamo o che evidenziano le loro caratteristiche in modo facilmente visibile.

Humana Bio Idramilk: per idratare in sicurezza la pelle dei bambini

Tutti i prodotti della linea Humana BabyCare sono realizzati in Italia (ad esclusione della linea nasino), studiati per la pelle sensibile dei neonati e bambini e ideali sin dalla nascita; contengono 0% parabeni, 0% siliconi, 0% alcool e vantano un’altissima percentuale di ingredienti naturali, si tratta infatti del 94-99% a seconda del prodotto, i restanti elementi ne permettono una buona conservazione e migliorano l’esperienza di utilizzo.

Sono prodotti clinicamente testati su pelle sensibile, prevengono arrossamenti irritazioni e screpolature, sono idonei ad un uso quotidiano.

L’ingrediente fondamentale della linea, che la contraddistingue dagli altri prodotti presenti sul mercato, è Humana Bio Idramilk un mix di latti vegetali biologici di avena, mandorla e riso che ha elevate proprietà idratanti, inoltre preserva il naturale equilibrio idrolipidico della pelle e mantiene intatta la barriera cutanea.

La linea Humana BabyCare si presenta suddivisa in macro categorie, ciascuna costituita da più prodotti, per abbracciare al meglio la cura quotidiana dei nostri piccoli:

  • il bagnetto: bagnoschiuma ultradelicato, shampoo anti-lacrime, detergente corpo e capelli, sapone liquido ultradelicato, olio da bagno;
  • il cambio: pasta protettiva, salviette delicate, polvere aspersoria;
  • la cura: olio emoliente, latte detergente, crema viso e mani, acqua micellare, talco liquido;
  • il nasino: prodotti per igiene nasale

Bagnetto o doccia? Un vero dilemma

In questi mesi, che sono letteralmente volati, il mio cucciolo è diventato grande e ha iniziato ad essere sempre più autonomo e indipendente. Due dei momenti che contraddistinguono questo suo passaggio sono il bagnetto e il cambio pannolino.

Sempre più spesso preferisce la doccia al bagnetto perché può gestire il microfono con il getto dell’acqua e inevitabilmente allaga il pavimento oppure finisce per direzionarlo nei suoi occhietti con grande disappunto, ma nei giorni in cui è tutto un mondo di coccole una nuotata in vasca con la sua paperella è innegabile.

In entrambe le situazioni il Detergente corpo e capelli Humana BabyCare mi è di grande aiuto perché testato per pelli sensibili, non brucia gli occhi e si applica massaggiandolo inducendo in Thomas relax e serenità.

Dopo il bagnetto la nostra coccola continua con un bel massaggio, insegnatomi dall’ostetrica, che sebbene grande Tommy gradisce ancora, con l’Olio emolliente Humana BabyCare che oltre ad idratare la sua cute previene anche arrossamenti, pruriti e screpolature; è adatto anche alla rimozione della crosta lattea che per fortuna noi non abbiamo avuto.

Anche il cambio pannolino ha risvolti nuovi, ora infatti preferisce farlo da in piedi anziché sdraiato sul fasciatoio, così quando la situazione lo permette, sebbene io preferisca sempre rinfrescarlo con acqua, uso l’Acqua micellare Humana BabyCare applicandola su un dischetto di cotone. È perfetta per la detersione quotidiana non solo dell’area pannolino ma anche di viso e pieghe cutanee e soprattutto non richiede risciacquo.

A volte le parti intime dei nostri bimbi si arrossano per il contatto con il pannolino, specie se lasciati magari umidi troppo, in questo caso ma anche e soprattutto per la prevenzione quotidiana noi usiamo la Pasta protettiva Humana BabyCare, ideale per pelli sensibili lenisce arrossamenti e irritazioni, si applica direttamente sulla zona interessata con un leggero massaggio.

So che queste abitudini cambieranno ancora ed arriverà il giorno in cui farà la doccia da solo e non avrà più bisogno del pannolino, ma fino ad allora questi momenti sono tutti nostri fatti di coccole e tenerezza e ce li godiamo fino all’ultimo giorno..

Post in collaborazione con Humana BabyCare

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.