Il dramma dei migranti a Cauta: ecco come sta il neonato della foto simbolo

La crisi dei migranti continua ad interessare tutte le zone del Mare mediterraneo ed una delle foto simbolo di questa tragedia è balzata agli occhi di tutti. Si tratta di un soldato appartenente alla Guardia Civil Spagnola di Ceuta che ha salvato dall’annegamento un neonato dopo attimi che avevano generato ansia e paura.

La situazione a Ceuta

Ceuta è una enclave spagnola in Marocco, e qui in poco meno di 48 ore sono arrivati circa 8mila migranti. La risposta delle autorità spagnole è stata Immediata, con lo schieramento dei militari che hanno rimandato oltre il confine almeno la metà dei migranti, che erano arrivati nell’enclave dopo aver superato il confine blindato in maniera irregolare, approfittando dell’interruzione dei pattugliamenti da parte delle guardie di frontiera marocchine. Tra i migranti che hanno superato il confine sono molti gli adolescenti, i neonati e le donne. Molti bambini, mentre tentavano di oltrepassare la frontiera sono caduti in mare e tra questi anche un neonato, che è stato fortunatamente tratto in salvo da un militare della Guardia Civil. Non tutti i migranti sono riusciti ad arrivare in territorio spagnolo sani e salvi, in quanto almeno un giovane è morto prima di poter arrivare. Della situazione di Ceuta ha parlato Pedro Sanchez, premier spagnolo, che in una dichiarazione ha puntualizzato che sarà fatto tutto il necessario per riportare la situazione all’ordine precedente sia a Ceuta che a Melilla, l’altra enclave spagnola che si trova in territorio marocchino.

Il neonato salvato sta bene

Il piccolo di appena due mesi che è stato salvato dall'annegamento dalla Guardia Civil, è stato successivamente affidato al personale sanitario che si trovava sul posto ed ora sta bene. La foto simbolo, nella quale si vede l’agente della Guardia Civil Juan Francisco, che stringe tra le sue mani il neonato con un salvagente, è stata pubblicata anche su Twitter, da parte della stessa Guardia Civil, insieme a quelle di altri due agenti impegnati a salvare altre due bambine sulle rocce, con la collaborazione anche di un esponente della Croce Rossa. Nella foto il neonato indossa un pagliaccetto con righe di colore bianco e rosa ed una cuffietta celeste.

Please follow and like us: