Imparare a bere da soli con la tazza My Grippy: l'esperienza di una mamma

Philips-Avent-My-Grippy

Il passaggio dal biberon al bicchiere non è sempre facile: la tazza con beccuccio è un ottimo strumento di transizione che pian piano abitua i bimbi a bere da soli. Di solito questa transizione avviene verso i 12 mesi, ma tanti bambini già verso i 6 mesi sono in grado di prendere in mano il biberon o la tazza.

Per aiutarlo in questo passaggio, è importante che il bimbo sia in grado di maneggiare facilmente con le sue manine il bicchiere o la tazza e che il liquido fuoriesca solo quando il bambino sta bevendo. Per questo noi mamme valutiamo sempre con attenzione i materiali (realizzati in plastiche non nocive per il neonato, quindi senza ftalati o BPA) e l'ergonomia delle tazze di apprendimento, per dare sempre maggiore autonomia ai nostri bimbi nella vita di tutti i giorni.

Qualche tempo fa abbiamo dato la possibilità a una delle mamme della nostra community di testare la tazza My Grippy di Philps Avent, disponibile per bambini a partire dai 9 mesi (beccuccio morbido) o dai 12 mesi (beccuccio rigido).

Oggi intervistiamo Laura, che ha testato per noi la tazza My Grippy di Philips Avent con Andrea, il suo bimbo di 10 mesi.

Ho avuto la possibilità di testare insieme al mio piccolo Andrea la tazza My Grippy di Philps Avent. Devo dire che è un prodotto meraviglioso di cui mi sono letteralmente innamorata, innanzitutto per il suo design con colori molto carini e sgargianti.

Ma anche per il materiale anti scivolo che permette al bambino di avere una presa sicura. Senza dimenticare il fatto che il materiale è resistente agli urti e alle cadute, cosa molto importante per bambini monelli che, come Andrea, amano lanciare giù dal seggiolone tutti gli oggetti!

Philips-Avent-My-Grippy

Non dimentichiamo l'aspetto igienico: non bisogna dimenticare di lavare regolarmente le tazze dei bimbi. 

La tazza My Grippy è facile da montare e smontare per essere lavata, ed è dotata di tappo e di un dispositivo antigoccia che limita la fuoriuscita del liquido: in pratica esce solo quando il bambino ciuccia!

Il dispositivo antigoccia è perfetto, può essere messo e anche rimosso eventualmente: permette al bambino di non farsi la doccia ogni volta che beve, soprattutto la notte quando poi la tazza rimane con lui nel lettino, o in caso di rovesciamento accidentale.

Ottimo il beccuccio resistente ai morsi che è molto utile per i bimbi che lo mordicchiano per alleviare il fastidio dei dentini. Lo consiglio vivamente a tutte!

Post in collaborazione con Philips Avent

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.