In aereo con tuo figlio: tecniche di sopravvivenza!

bambino in aereo tecniche sopravvivenza

Prendere l'aereo con un bambino può diventare un'esperienza molto impegnativa. Una volta superato il primo anno di età, Il comportamento in volo di un bimbo può essere differente in base a carattere e stati d'animo del momento. Una cosa, però, è certa: per una mamma con bambini il viaggio in aereo è un terno al lotto.

In aereo con tuo figlio: le sue reazioni

Il bambino può agitarsi perché ha paura del decollo, può aver voglia di gironzolare per il corridoio dell'aereo durante la tratta, saltellare in piedi sui sedili con di fianco il vicino di posto che pagherebbe oro per cambiare posizione, strillare come un pazzo giusto perché vive una situazione nuova che lo spiazza.

La sua reazione al viaggio in aereo è talmente imprevedibile che la mamma insieme alla valigia dovrebbe pensare anche a delle tecniche di sopravvivenza per un volo che non le faccia venire troppi capelli bianchi.

Esiste quindi un segreto? Il nostro consiglio è uno solo. Per viaggiare in aereo con un bambino occorre distrarlo.

Tecniche di sopravvivenza in aereo con tuo figlio

Ecco quindi alcuni consigli per tenerlo impegnato o non farlo piangere dal momento del decollo fino all'atterraggio.

  • Portate diversi giochi che gli facciano dimenticare il volo. Toglieteli fuori uno alla volta e cercate di impegnarlo più possibile con ognuno di essi.
  • Dategli quello che di solito non riceve per farlo stare tranquillo. Il tablet è un esempio perfetto. Se nella vita di tutti i giorni non può prenderlo in mano né sfiorarlo con un solo dito, mentre siete in aereo fateglielo tenere per un po'. Sarà felice e passerà un po' di tempo concentrato su questa nuova conquista senza pensare al volo.
  • Fatelo guardare dal finestrino o parlategli guancia a guancia per tenerlo stretto a voi. Raccontategli una storia su quello che state vivendo, prendetegli la mano e abbracciatelo con delle coccole. Smetterà di pensare al luogo in cui è e si concentrerà solo su di voi.
  • Portate qualcosa da mangiare e da bere. Break di succhi di frutta di emergenza, piccole leccornie o litri e bottigliette di latte.

Siete pronte a partire? Buon volo e... fateci sapere com'è andato il vostro viaggio! 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.