Iran, Sheena Shirani denuncia le molestie del suo capo

Sheena-Shiran-molestie-sessuali

Sheena Shirani, nota conduttrice televisiva, ha avuto il coraggio di denunciare le molestie sessuali subite dal proprio capo sul luogo di lavoro.

La bella presentatrice, pur non vivendo in un Paese che si è distinto per far valere i diritti delle donne, ha deciso, tuttavia, di rendere pubblica la propria storia, postando online una conversazione telefonica in cui viene chiaramente molestata da un uomo.

Pur non rivelando l’identità di quest’ultimo, molti internauti avrebbero riconosciuto il timbro di voce di Hamid Reza Emadi, capo della tv di Stato iraniana.

Sheena-Shiran-molestie-sessuali2

La conversazione Whatsapp conferma l’identità dell’uomo

In un secondo momento poi, Sheena Shirani ha anche pubblicato lo screenshot di una conversazione di messaggistica istantanea in cui Emadi le intimava di ritirare le accuse a suo carico.

Ma la risposta della coraggiosa presentatrice non ha lasciato alcun margine di dubbio circa la sua determinazione a non ritirare la denuncia. Ha infatti risposto: “Pensavi che potessi sopportare le molestie sessuali quotidiane per sempre? Ho passato l'inferno e non voglio che accada ancora”.

Oggi la donna è diventata a buon diritto un simbolo della battaglia per i diritti femminili in Iran. 

Lascia un commento