Jaden perde i genitori ma combatte la tristezza col sorriso

jaden-hayes-sorriso

Jaden è un bimbo molto sfortunato. Due anni fa ha perso il padre, e qualche settimana fa la mamma è morta nel sonno. Ha conosciuto la solitudine e la sofferenza, ma ora è stanco di tanto dolore e tristezza.

Così ha lanciato una sorta di esperimento sociale, The Smile Experiment, e se n'è andato in giro per le strade di Savannah, Georgia, a donare perline colorate, dinosauri giocattolo e parelle di gomme ai bambini, regalando tanti sorrisi.

L'esperimento sociale diventa virale

La cugina Natasha, che lo sta aiutando in questa sua missione, ha spiegato che il suo obiettivo è arrivare a 500 sorrisi. L'esperimento sta diventando virale, poiché da tutto il mondo stanno arrivando foto di persone sorridenti sul profilo Instagram del piccolo Jaden.

Chiunque voglia donare un sorriso, può farlo tramite l'hashtag #TheSmileExperiment.

Un giorno senza sorriso è un giorno perso

Natasha racconta che tutta la sua famiglia, dopo tanti momenti di dolore, tristezza e sofferenza, sta finalmente vedendo la luce in fondo al tunnel grazie alla straordinaria vitalità di Jaden, che ha deciso di rispondere con un sorriso alle tragedie che lo hanno colpito. In fondo come diceva Charlie Chaplin, "un giorno senza sorriso è un giorno perso".

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.