Bimbo usa i 100 euro della nonna per comprare le mascherine all'ospedale

lanciano-usa-i-100-euro-della-nonna-per-comprare-le-mascherine-all'ospedale

L'emergenza Coronavirus ha toccato profondamente tutti gli abitanti del nostro paese, e forse del mondo intero, suscitando negli adulti le reazioni più disparate.

I disagi dovuti a questa situazione hanno coinvolto anche e soprattutto i bambini, che spesso però hanno saputo superare le aspettative di tutti dimostrando un grandissimo senso di maturità e sensibilità civica.

Un importante esempio è Christian, un bambino di 8 anni della provincia di Chieti che, per supportare il personale sanitario, ha deciso di utilizzare i soldi regalatigli dalla nonna per comprare delle mascherine da regalare all'ospedale San Pio.

Il regalo di Christian

Il 9 Giugno Christian, accompagnato dalla sua mamma, si è presentato presso il reparto di Radiologia dell'ospedale San Pio con un pacco speciale: una scorta di mascherine da regalare ai medici e a tutto il personale sanitario impegnato a fronteggiare questa emergenza.

Desideroso di prestare il proprio contributo, Cristian ha investito in questo dono una somma regalatagli dalla nonna, rifiutando anche la proposta della mamma di contribuire alla spesa.

Cento euro, questa la somma utilizzata, che per un bambino rappresenta sicuramente un piccolo tesoro da poter impiegare per soddisfare tutti i desideri possibili: il desiderio di Christian era aiutare il prossimo.

Usa i soldi della nonna per comprare mascherine: lo stupore collettivo

Il gesto di Christian ha piacevolmente sorpreso chiunque si sia trovato a conoscenza dell'accaduto, primi fra tutti gli operatori sanitari che si sono trovati ad accoglierlo con l'enorme pacco tra le mani.

La notizia, pubblicata dalla ASL Lanciano Vasto Chieti sulla propria pagina Facebook, ha colpito particolarmente il direttore generale della struttura Dottor Thomas Schael, che si è dimostrato desideroso di incontrare il piccolo per poterlo ringraziare.

Questo dono, il cui valore supera indubbiamente la sua grandissima utilità pratica, dimostra quale grande senso di responsabilità e coinvolgimento umano i bambini siano in grado di dimostrare: le mascherine acquistate da Christian sono un regalo per tutti noi, per ricordarci che il futuro potrebbe essere più roseo di quanto non si creda.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.