Le pappe dopo il primo anno di vita: alcuni consigli

svezzamento-prime-pappe

Lo svezzamento è un momento molto delicato per la crescita di un bambino e crea tante ansie a una mamma alle prime armi.

Durante i primi mesi di vita con lo svezzamento si procede a tentoni alla continua ricerca del gusto con pappe sempre diverse. Si ottiene una conquista se il nuovo cibo è gradito e un piccolo dispiacere per un alimento poco apprezzato. Si segna sull'agenda che cosa piace e che non piace al bambino, si hanno dubbi e insicurezze che con il tempo passano, in base alle preferenze del proprio figlio.

Quando si raggiunge l’equilibrio alimentare e il bambino inizia a mangiare un po’ di tutto, la mamma non deve più pensare all'introduzione dei nuovi alimenti ma avrà un altro pensiero: spaziare con i menù giornalieri e variare le pappe.

Il via libera del pediatra che dopo il primo anno di età incoraggia a far mangiare il bambino come gli adulti non è di grande aiuto, soprattutto se in famiglia non si sta attenti con l’alimentazione.

Non sempre si può far mangiare il bambino come i grandi, soprattutto se in famiglia si mangiano i fritti più volte a settimana, si scelgono pietanze con tanti grassi o se, per una questione di dieta, ci si concede solo un’insalata per pranzo.

Il bambino non può mangiare sempre come gli adulti. Per il suo fabbisogno quotidiano ha bisogno di pappe a base di carboidrati e proteine, di fibre e cereali. Per questo è bene variare con i cibi da servire in tavola, spaziare ogni giorno con ricette diverse.

Qualche consiglio per non annoiarsi con le pappe

  • Condisci la pasta con alimenti sempre diversi durante la settimana (al pomodoro, con le lenticchie, con ricotta, con le zucchine, con i piselli, ecc).
  • Fai il purè in casa con patate e latte.
  • Non dare sempre lo stesso tipo di pasta. Un giorno scegli pastina più piccola tipo le stelline o le conchigliette e un altro la pasta più grande come ad esempio le pennette o i dinosauri.
  • Abbina il prosciutto con i diversi tipi di formaggi freschi.
  • Prepara la crema di ceci con sedano, pomodoro, mezzo omogeneizzato di carne e qualche carota.
  • Unisci il merluzzo con le patate
  • Fagli assaggiare tutta la frutta di stagione

Ricorda queste cose importanti!

  • I legumi  vanno dati per due volte a settimana
  • Fai sperimentare al bambino tutti i sapori per migliorare il suo palato
  • Cucina l’uovo una volta alla settimana
  • Prepara la carne e il pesce almeno due volte a settimana. Se si opta per una dieta vegetariana sostituire le proteine della carne con i legumi
  • Mettere il bicchiere dell’acqua vicino allo spazio in cui mangia per farlo dissetare quando lo desidera
  • Prediligi la cottura a vapore
Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.