L'importanza del primo abbraccio dopo il parto

primo-abbraccio

Da una recente ricerca anglo-canadese pubblicata sulla rivista scientifica internazionale Plos One, è emerso che il primo abbraccio tra mamma e neonato, ovvero quello immediatamente dopo il parto, è fondamentale per ridurre il livello di stress determinato dall’evento nascita. Il contatto skin to skin, infatti, è in grado di stimolare i recettori deputati alla gestione degli ormoni glucocorticoidi, che comprendono anche il cortisolo, ovvero l’ormone dello stress.

Il primo abbraccio è essenziale anche dopo il cesareo

Non solo dopo il parto spontaneo, ma anche dopo il parto cesareo è fondamentale che vi sia un contatto fisico tra mamma e neonato, in modo tale da garantire al piccolo una sorta d continuità con la sua vita intrauterina.

Questa pratica consente di evitare al piccolo non solo un trauma di natura psicologica, ma anche una vasta gamma di alterazioni anatomofunzionali.

Anche i massaggini neonatali sono importanti!

È stato d’altra parte dimostrato che non solo gli abbracci, ma anche i massaggi al neonato sono fondamentali: essi, infatti, come sostiene uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience, sarebbero in grado di favorire lo sviluppo cerebrale del piccolo.

I benefici del primo abbraccio per la mamma

Non solo il neonato, ma anche la neomamma trae numerosi benefici dal contatto pelle a pelle con il proprio figlio. Grazie all’abbraccio post-parto, infatti, da una parte riesce a diventare pienamente consapevole del proprio nuovo ruolo di madre e, dall’altra, si stimola la produzione di ossitocina, meglio nota come “l’ormone dell’amore”, che svolge un ruolo chiave nel promuovere l’allattamento al seno e l’accudimento materno.

Del resto le tenerezze e le coccole tra madre e figlio sono fondamentali anche nei mesi successivi, per evitare che la genitrice cada nella trappola della depressione post-partum.

Un consiglio alle mamme

Al fine di rendere più efficace il contatto skin to skin è importante, care mamme, non utilizzare saponi o profumi intensi, perché il neonato vi riconosce innanzitutto grazie all’olfatto!

Please follow and like us:

202 comments

    • Angelica Coccinella Mazzetti 28 settembre, 2016 at 19:08 Rispondi

      Anche io non ho un bel ricordo del parto non solo perché non ho dato il primo abbraccio a mia figlia ma l ho rivista quasi dopo 8 ore… e come se non bastasse ci stavo rimettendo la pelle… ma non per questo mi arrendo… in futuro se dio vorrà ci riproverò…

    • Patrycja Alessandro Del Fino 28 settembre, 2016 at 20:40 Rispondi

      Io invece ho capito che il bambino si è girato ma nessuno mi credeva fino all’ultimo…due turni chiedendo un’ecografia, mi rispose “il bambino sta bene”…dolori atroci che coprivano le contrazioni ma intanto ero pazza per loro…visto che ero ormai esanime per i dolori e digiuno mi prendevano in giro e mi chiesero “ma quanto pesa secondo te”? Bimbo nato con le fontanelle al contrario e 3870 grammi, sembrava un porcellino scusa l’espressione…ho rimesso la salute e non ho intenzione di rischiare il prolasso totale, ho lottato per mesi con depressione…ho rischiato le cose brutte per il menefreghismo del personale che non mi prendeva sul serio…a me basta così

    • Patrycja Alessandro Del Fino 28 settembre, 2016 at 20:40 Rispondi

      Io invece ho capito che il bambino si è girato ma nessuno mi credeva fino all’ultimo…due turni chiedendo un’ecografia, mi rispose “il bambino sta bene”…dolori atroci che coprivano le contrazioni ma intanto ero pazza per loro…visto che ero ormai esanime per i dolori e digiuno mi prendevano in giro e mi chiesero “ma quanto pesa secondo te”? Bimbo nato con le fontanelle al contrario e 3870 grammi, sembrava un porcellino scusa l’espressione…ho rimesso la salute e non ho intenzione di rischiare il prolasso totale, ho lottato per mesi con depressione…ho rischiato le cose brutte per il menefreghismo del personale che non mi prendeva sul serio…a me basta così

    • Angelica Coccinella Mazzetti 28 settembre, 2016 at 21:14 Rispondi

      Anche la mia era 3.870kg partorito alla 41+3 ricoverata il giorno prima perché avevo dilatazione di 4 cm ma nessuna contrazione alla fine hanno fatto di testa loro anche con me… l epidurale non potevo farla x problemi alla schiena quindi dalle 23 della sera che stavo con flebo e dolori mi hanno fatto arrivare alle 11.30 del giorno dopo mia figlia non ne voleva sapere di uscire… in 3 mi spingevano sopra la pancia poi è uscita io sono svenuta x il troppo sangue perso… quando mi sono svegliata stavo nella sala di attesa x entrare in sala operatoria che se l emoragia nn si fermava avrebbero asportato tutto. Intanto avevo 4 sacche di sangue attaccate. Io non ti critico anzi ti capisco benissimo entrambe le abbiamo viste brutte, però ora dopo 1 anno guardo mia figlia e i ricordi brutti di quel momento passano… non ora ma in futuro se potrò voglio dare un fratello o sorella a mia figlia.

    • Angelica Coccinella Mazzetti 28 settembre, 2016 at 21:14 Rispondi

      Anche la mia era 3.870kg partorito alla 41+3 ricoverata il giorno prima perché avevo dilatazione di 4 cm ma nessuna contrazione alla fine hanno fatto di testa loro anche con me… l epidurale non potevo farla x problemi alla schiena quindi dalle 23 della sera che stavo con flebo e dolori mi hanno fatto arrivare alle 11.30 del giorno dopo mia figlia non ne voleva sapere di uscire… in 3 mi spingevano sopra la pancia poi è uscita io sono svenuta x il troppo sangue perso… quando mi sono svegliata stavo nella sala di attesa x entrare in sala operatoria che se l emoragia nn si fermava avrebbero asportato tutto. Intanto avevo 4 sacche di sangue attaccate. Io non ti critico anzi ti capisco benissimo entrambe le abbiamo viste brutte, però ora dopo 1 anno guardo mia figlia e i ricordi brutti di quel momento passano… non ora ma in futuro se potrò voglio dare un fratello o sorella a mia figlia.

    • Margherita Ghezzi 29 settembre, 2016 at 03:38 Rispondi

      Con gli anni certi dolori passano, io mi sono subita 3 operazioni in un giorno per metterlo al mondo e l’ho potuto vedere solo 24 ore dopo di terapia intensiva, ero attaccata ad una macchina.
      Ho sofferto di depressione per quasi un anno, non pensavo potesse passare questo dolore, ed invece sì… si supera tutto!

  1. Elisa Villani 28 settembre, 2016 at 18:55 Rispondi

    Sono passati 18 giorni e me lo ricordo benissimo..una sensazione che non si dimentica, si provano mille emozioni in una volta sola e non riesci a capire come si può amare così tanto un esserino cosi!❤️😍❤️😍

  2. Marica Chiuselli 28 settembre, 2016 at 19:09 Rispondi

    Come dimenticarlo…i suoi occhioni spalancati,il suo odore e la pelle cosi morbida…il momento più bello della mia vita…un parto bellissimo che ho avuto la fortuna di poter condividere col mio compagno

  3. Angelica Coccinella Mazzetti 28 settembre, 2016 at 19:09 Rispondi

    Anche io non ho un bel ricordo del parto non solo perché non ho dato il primo abbraccio a mia figlia ma l ho rivista quasi dopo 8 ore… e come se non bastasse ci stavo rimettendo la pelle… ma non per questo mi arrendo… in futuro se dio vorrà ci riproverò…

  4. Rosy Loffredo Silvano 28 settembre, 2016 at 19:15 Rispondi

    Sì che me lo ricordo a tutti e 5 perché pianto quando me l’anno messo sulla pancia mi ero dimenticata già la sofferenza per farlo. Perche dopo il primo figlio subito ho avuto il secondo dopo 13 mesi ma È stata l’ostessa emozione. La terza mi è arrivata dopo 5 e mezzo ed è stata ancora più bella. Invece il 4 dopo 8 hanni e stavamo morendo entrambi . Ma il Signiore non a voluto . E così dopo 4 hanni mi è arrivato il 5 figlio che avevo tanta paura, e i mie figli dicevano di non portarlo avanti. Invece nella notte mi sogniai la bella Madonnina che mi disse che questo figlio lo dovevo portare avanti. E così feci, a 8 mesi e mezzo mi feci fare il cesareo e partorì mio figlio che oggi a 25 hanni e si chiama Emanuele . Come gli avevo promesso al Signiore se mi faceva la grazia di farmi vivere. Percio care amiche io le belle gioie me le ricordo , le brutte le ho dimenticate quando guardo i miei figli negli occhi.

  5. Manuela Zanelli 28 settembre, 2016 at 19:19 Rispondi

    Eccome sé lo ricordo, ho pianto per la prima, volta i. Vita mia di gioia…..un pianto liberatorio dopo tutto quello che avevo passato il mio Bambino era li’davvero…e questa volta non era un sogno…..mamma mia quanto amore..💜💜

  6. Mary Ella Torto Rella 28 settembre, 2016 at 19:44 Rispondi

    Mai dato il primo abbraccio, purtroppo me lo hanno tolto subito e lo hanno trasportato d’urgenza in un altro ospedale di un’altra città, lontano da me. L’ho potuto rivedere e “riabbracciare” in incubatrice solo dopo 10 giorni, perché anch’io sono rimasta in ospedale per problemi post parto…e quell’abbraccio non me lo ridarà mai nessuno

  7. Rossana Di Donato 28 settembre, 2016 at 19:50 Rispondi

    Si fantastico….aveva un odore inebriante ….volevo morire quando me l hanno appoggiato sulla guancia e lui mi succhiava ….che tenero ….dopo manco 15 min me lo portarono in camere perché piangeva da morire aveva una fame tremenda che non si staccava più 😍😍

  8. Fabiola Ticino 28 settembre, 2016 at 20:45 Rispondi

    Ho partorito mia figlia quasi 9 mesi fa e a tutt’oggi ancora mi chiedo perché non me l’hanno messa vicino😓
    L’hanno subito portata nella stanza accanto e data a mio marito poi…è’ stato lui a portarla da me per un bacio

  9. Fabiola Ticino 28 settembre, 2016 at 20:45 Rispondi

    Ho partorito mia figlia quasi 9 mesi fa e a tutt’oggi ancora mi chiedo perché non me l’hanno messa vicino😓
    L’hanno subito portata nella stanza accanto e data a mio marito poi…è’ stato lui a portarla da me per un bacio

  10. Daniela de Gaetano 28 settembre, 2016 at 20:45 Rispondi

    Purtroppo non c’è stato l’abbraccio con la prima figlia appena ho partorito perché essendo stato un parto difficile me l’hanno fatta vedere e poi subito controlli e culla termica. Tutto è andato bene. Però mi è mancato molto quell’abbraccio, penso che sia mancato anche alla mia piccola..

  11. Daniela de Gaetano 28 settembre, 2016 at 20:45 Rispondi

    Purtroppo non c’è stato l’abbraccio con la prima figlia appena ho partorito perché essendo stato un parto difficile me l’hanno fatta vedere e poi subito controlli e culla termica. Tutto è andato bene. Però mi è mancato molto quell’abbraccio, penso che sia mancato anche alla mia piccola..

  12. Vincenza Alessia Di Stasio 28 settembre, 2016 at 20:46 Rispondi

    Io il primo abbraccio l’ho dato a mio figlio dopo 6 ore dal parto….appena partorito (con taglio cesareo non per scelta) me l’hanno fatto vedere due secondi….non dimenticherò mai tutte le ansie e paure che ho avuto in quelle sei ore…il bambino non aveva nulla che non andasse…era prassi dell’ospedale! A saperlo prima non ci avrei mai partorito!

  13. Vincenza Alessia Di Stasio 28 settembre, 2016 at 20:46 Rispondi

    Io il primo abbraccio l’ho dato a mio figlio dopo 6 ore dal parto….appena partorito (con taglio cesareo non per scelta) me l’hanno fatto vedere due secondi….non dimenticherò mai tutte le ansie e paure che ho avuto in quelle sei ore…il bambino non aveva nulla che non andasse…era prassi dell’ospedale! A saperlo prima non ci avrei mai partorito!

  14. Laura Pagliai 28 settembre, 2016 at 21:10 Rispondi

    Impossibile dimenticare io sono passati 10anni ma lo ricordo come fosse ora tante ore di travaglio poi cesareo urgente ringrazio dio è andata bene e il giorno dopo ho potuto abbracciare la mia cucciola

  15. Laura Pagliai 28 settembre, 2016 at 21:10 Rispondi

    Impossibile dimenticare io sono passati 10anni ma lo ricordo come fosse ora tante ore di travaglio poi cesareo urgente ringrazio dio è andata bene e il giorno dopo ho potuto abbracciare la mia cucciola

    • Lavinia Culcasi 29 settembre, 2016 at 02:07 Rispondi

      Senza anestesia? 😱😱😱
      Ma sono folli? 😱😱😱
      A me fortunatamente poco prima che uscisse la testa hanno fatto una punturina ed episiotomia e non ho sentito nulla né prima né dopo,fantastico ♡

  16. Monia Emanuele Magnante 28 settembre, 2016 at 22:43 Rispondi

    Sarà indimenticabile l’abbraccio Che ho dato a mio figlio Alex dopo aver partorito me lo hanno messo subito in braccio e in quel momento ho pianto cosi tanto x la gioia non si puo mai dimenticare un evento cosi stupendo oggi Alex ha sei mesi

  17. Silvia Orru 28 settembre, 2016 at 23:24 Rispondi

    Ma perché non la smettete di pubblicare certe cose! C’è chi purtroppo quel primo abbraccio non l’ha potuto dare subito ma dopo un bel po’ di giorni e c’è chi invece purtroppo non l’ha potuto dare mai! Ma non pensate mai di poter far del male a delle mamme che sono state sfortunate? E basta per una buona volta!

  18. Nicoletta Atzeni 29 settembre, 2016 at 00:03 Rispondi

    Il primo abbraccio ha cancellato il dolore del travaglio e del parto… è una sensazione di “onnipotenza ” per me! È forse il ricordo più nitido rispetto a tutta la gravidanza e tutto ciò che avviene durante il parto.. I miei cuccioli hanno circa 2 anni di differenza..credevo dopo il primo di non poter più provare una sensazione cos, invece il secondo ha risvegliato il ricordo e lo intensificato … fosse per me farei altri figli…ma le circostanze non lo permettono 😅… ammiro e stimo profondamente chi può e fa 3 4 5 6 figli al giorno d’oggi, e può godersi il momento del primo abbraccio tante volte ! E auguro a chi non l’ha vissuto di rifarsi in migliaia di abbracci per tutta la vita con i propri figli!

  19. Sandra Bombardi 29 settembre, 2016 at 00:44 Rispondi

    io tutti e due i miei bimbi nn li ho potuti abbracciare😢 mi hanno fatto cesareo d’urgenza x la prima a 33 settimane e ero ricoverata dalla 31 settimana xkè mi ero sentita male,lei sembrava già morta e io stavo morendo con lei,poi dopo 4 ore ci hanno trasferito in un altro ospedale dove dopo 2 settimane è nata sanissima ma appena nata me la hanno solo appoggiata al mio viso 1 secondo e poi portata subito in terapia intensiva!!!! x il secondo anke lui nato prima di 35 settimane anke lui niente abbraccio,uno sguardo e poi portato subito dal babbo x lavarlo e quando sono andata in camera dopo 5 minuti è stato portato via xkè faceva fatica a respirare e è stato ricoverato una settimana in neonatologia!!!!! quindi ho deciso di non avere altri figli xkè nn sono riuscita a dargli il primo abbraccio,ma voglio dargliene x tutta la vita!!!!!!visto tutto quello ke ho rischiato x loro nn voglio rischiare di nn vederli x avere un altro figlio!!!!

  20. Angela Brescia 29 settembre, 2016 at 10:45 Rispondi

    Purtroppo non in tutti gli ospedali attuano questo bellissimo gesto….😢. L’ostetrica me lo mise sulla pancia pelle a pelle ma solo per un secondo…la pediatra la riproverò perché voleva immediatamente il piccolo per le prime visite e per lavarlo….dopo un po,una volta avuto tra le braccia, si è attaccato subito al mio seno. 😍 e cmq quel secondo,pelle a pelle dopo la sua nascita lo ricorderò per sempre……💙

  21. Federica Cesaron 29 settembre, 2016 at 12:45 Rispondi

    Sono passati 15 anni ma ricordo con emozione i suoi occhi.
    Quando me l hanno messa in braccio c’era tanta luce, le ho.messo una mano sulla testa x ripararla dalla luce e lei ha aperto gli occhi e mi ha guardato mentre le dicevo “ciao Gaia sono la tua mamma e nn ti lascerò mai”

  22. Simona Tulli 29 settembre, 2016 at 14:35 Rispondi

    Come dimenticare la gioia infinita che si prova!!! È l apice di ogni emozione…è il tutto di una vita…troppo immenso!!! Ho due figli ma ne farei altri per poter rivivere l istante del primo abbraccio!!! Chissà….

  23. Pamela Arrighi 29 settembre, 2016 at 16:04 Rispondi

    Sì 😍 amore a primo sguardo… Un insieme di emozioni indescrivibili… Un ora ( credo o forse di più) dove ci siamo coccolate dove il tempo si è fermato ed eravamo solo noi ed il suo papà 😊

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.