Maltrattamenti scolastici: un altro caso in asilo a Cosenza

maltrattamenti maestre asilo

Due maestre della scuola dell'infanzia di San Giorgio Albanese, in provincia di Cosenza, sono state interdette dall'insegnamento per 7 mesi ed allontanate dall'istituto, poiché esercitavano violenza fisica, psicologica e verbale nei confronti dei bambini.

Le due donne sono state filmate da videocamere piazzate all'interno delle aule dagli investigatori, che hanno potuto constatare le violenze perpetrate dalle maestre.

Maltrattamenti scolastici: l'accanimento sui bambini stranieri

Come si può evincere dai filmati, le due maestre minacciavano i bambini con un righello di plastica, colpendoli con schiaffi, spintoni, pizzichi e tirate di orecchie. I bambini venivano terrorizzati anche psicologicamente, poiché le due donne quando perdevano la pazienza scagliavano violentemente i giocattoli contro le pareti, senza un reale motivo apparente. In altre circostanze costringevano i bimbi a starsene fermi ed in silenzio, minacciandoli di picchiarli se avessero disobbedito.

Sembra inoltre che le maestre se la prendessero soprattutto con i bambini stranieri, figli degli emigranti che vivono nella piccola cittadina cosentina. Se scoppiavano dei piccoli litigi tra gli alunni, le maestre non facevano assolutamente nulla ed anzi sembravano quasi aizzare gli uni contro gli altri.

L'intervento dopo la testimonianza dei bambini

Dopo molto tempo i bambini hanno trovato il coraggio di raccontare i maltrattamenti scolastici ai genitori, che preoccupati hanno immediatamente contattato le forze dell'ordine. I carabinieri di Corigliano Calabro sono quindi intervenuti immediatamente, collocando le videocamere di sorveglianza per monitorare l'atteggiamento delle due maestre. Dopo aver preso visione dei filmati Eugenio Facciolla, il procuratore di Castrovillari, ha chiesto un provvedimento di interdizione per le due donne. Il giudice ha accolto la richiesta del procuratore, ordinando l'allontamento immediato delle due donne dalla scuola cosentina.

1 comment

  1. Stéphanie Federico 16 dicembre, 2017 at 14:58 Rispondi

    E ovvio che 7 mesi di allontanamento non sono niente rispetto a quello che meritano queste maestre. Leggo di schiaffi e spintoni ai nostri piccoli . Parlare non serve piu. Non faranno niente a queste 2 frustrate maledette. Tanto ci penseranno i genitori ad attenderli sotto casa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.